lunedì 22 ottobre 2018
Ultime notizie

Un calcio in bocca fa miracoli

 

Dal 27 ottobre al 1 novembre in scena a Galleria Toledo Un calcio in bocca fa miracoli, uno spettacolo diretto da Massimo Maraviglia, tratto dall’omonimo romanzo di Marco Presta.

Il protagonista del testo narrativo afferma: “Io non ho più interesse per niente e nessuno, rubo penne, passeggio per strade degradate, sbavo per una portinaia e basta, basta così”. Parole che bastano a descrivere anche il “vecchiaccio” della versione teatrale, interpretato da Giancarlo Cosentino.

Il personaggio protagonista non si distingue, infatti, per simpatia: scorbutico e arcigno, lo vediamo intento a spiare dalla finestra le vicine con un binocolo e a trattare male il suo apprendista. Si invaghisce della portiera, giovane e formosa vedova (Federica Aiello), che accetta di venirgli a stirare le camicie per un giorno alla settimana, ignara delle reali intenzioni del vecchio.

Giancarlo Cosentino è sul palco all’inizio dello spettacolo, e non ci abbandonerà fino alla fine. Tutto gira intorno a lui. La scenografia è essenziale, ma basta a descriverci il protagonista: le biro negli scatoli, gli utensili da falegname, il binocolo, come afferma nel libro, non gli serve null’altro.

Lo vediamo sul palco alle prese con il suo collaboratore, mentre gli insegna le arti del mestiere di falegname. È l’unico motivo per cui il ragazzo (Mario Migliaccio) continua a sopportarlo, spera infatti di poter imparare qualcosa e potersi assicurare un futuro con la sua fidanzata, Anna.

A tratti divertenti le battute del vecchio, ma a conti fatti si tratta di un personaggio davvero spiacevole.

Eppure anche lui ha un cuore, che si esprime attraverso il suo alter-ego, il suo unico amico, Armando, che egli definisce anziano pazzo e disadattato”, il protagonista della maggior parte dei suoi soliloqui. Si diverte a raccontare i piani bislacchi di Armando, a cui egli partecipava, come quello di far innamorare due giovani del suo paese. Verso la fine dello spettacolo scopriamo che Armando se n’è andato, e al vecchio, quindi, non resta che adoperarsi per sistemare tutte le sue cose, e lasciare anche lui qualcosa di buono nel mondo. Lo fa, da solo, senza Armando. Ospita la figlia, e le dà consigli per il suo rapporto con il marito, trasmette l’arte del falegname al suo apprendista, addirittura decide di liberarsi delle biro rubate, come per espiare la sua colpa.

Un personaggio difficile da interpretare, quello del “vecchiaccio”, con tutte le sfaccettature caratteriali, da vecchio arcigno, a maniaco, a benefattore.

Uno spettacolo a “lieto fine”, in cui il protagonista, anche se non avrà la meglio, contribuirà a ristabilire una sorta di ordine cosmico.

27 ottobre-1 novembre 2015

LaPrimAmericana

UN CALCIO IN BOCCA FA MIRACOLI

dall’omonimo romanzo di Marco Presta

con Giancarlo Cosentino, Federica Aiello, Mario Migliaccio

elementi di scena Armando Alovisi

musiche Canio Fidanza, Massimo Maraviglia

costumi Patrizia Visone

grafica Luca Serafino

direzione tecnica Antonio Minichini

aiuto regia Sabrina Bonomo

adattamento e regia Massimo Maraviglia

Galleria Toledo
teatro stabile d’innovazione

direzione artistica Laura Angiulli
direzione organizzativa Rosario Squillace
programmazione Lavinia D’Elia
comunicazione e social networking
Roberto Miele – Dolores Ruggieri
segreteria amministrativa Nicola Castaldo
segreteria e botteghino Maria Lomasto
responsabile tecnico Luigi Agliarulo
webdesigner Luca Joshua
grafica Solimena Francesco Armitti

orario spettacoli
feriali ore 20.30 / domenica ore 18

biglietti
dal martedì al venerdì
intero 15 euro
ridotto 12 euro
(per convenzionati e over 65)
giovani under 26 10 euro
sabato e domenica
intero 20 euro
ridotto 15 euro

card
6 spettacoli a scelta (escluso Nummere scostumatissima tombola napoletana)
da martedì a venerdi
intero 70 euro
ridotto 50 euro (under 26)
sabato e domenica
intero 100 euro
ridotto 75 euro

La card può essere usata da una o due persone per uno o più spettacoli.
E’ possibile prenotare i biglietti telefonicamente o via mail. Il ritiro del biglietto prenotato deve essere effettuato 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, salvo diversa comunicazione.

convenzionati con
Supergarage
via Shelley 11 – Napoli / t. +39 0815518708

Erika Chiappinelli

Redattrice at Linkazzato.it
Erika Chiappinelli, nata a Napoli, laureata in Lingue e Letterature straniere all'Università degli Studi di Napoli L'Orientale, attualmente lavora come guida turistica. Ha trascorso un periodo a Berlino come studentessa Erasmus, al termine del quale ha deciso di tornare nella sua amata Napoli. Si è recentemente avvicinata alla scrittura giornalistica e, appassionata di musica africana e di fotografia, vorrebbe intraprendere la carriera di fotoreporter.