venerdì 16 novembre 2018
Ultime notizie

Milano, trovato uomo peruviano scappato dal suo paese

In Perù era stato condannato per un reato molto grave: sequestro di persona e diversi maltrattamenti. Si tratta di un uomo di 47 anni che è stato condannato in primo grado nel 2008 e con condanna definitiva lo scorso gennaio. L’uomo lavorava a Lima, precisamente come operatore socio assistenziale presso una comunità di alcolisti e tossicodipendenti che, però, maltrattava di continuo. Sono numerose le testimonianze contro di lui che ha deciso di lasciare il suo paese ed è arrivato proprio in Italia per scappare, a Milano. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine, ma fino a quando non è giunto il mandato di cattura internazionale non si conoscevano i suoi precedenti. I Carabinieri della compagnia di Monforte l’hanno scoperto per caso e fermato per un controllo casuale, ieri mattina alle ore 7.00, mentre si trovava seduto su una panchina. L’uomo ha fornito false generalità insospettendo i Carabinieri che hanno deciso di portarlo con loro in Caserma per prendergli le impronte digitali. Da lì a poco la verità, confessata anche dall’uomo che è stato subito accompagnato nel carcere di San Vittore in attesa dell’estradizione.

Charlotte Trombiero

Redattrice at Linkazzato.it
Nata a Varese, nel 1991, laureata in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi dell'Insubria nel dicembre 2013 con una tesi storica su Simon Wiesenthal, il cacciatore dei nazisti. Grande passione per il mondo della scrittura in generale ed, in particolare, del giornalismo e per le lingue straniere.