venerdì 16 novembre 2018
Ultime notizie

Manovra, è scontro tra Di Maio e Draghi

manovraManovra – Ancora forti tensioni tra l’Italia e l’Europa: a rincarare la dose ci pensa il presidente della BCE allarmato sull’aumento dello spread.  “Draghi avvelena il clima”, queste le prime parole di replica di Di Maio.

Durante la registrazione della prima puntata di Nemo in onda questa sera su rai2, il vicepremier appare molto infastidito sulle voci giunte dall’Europa. Il primo attacco è rivolto a Mario Draghi dopo le parole di quest’ultimo espresse sullo spread: “Secondo me siamo in un momento in cui bisogna tifare Italia e mi meraviglio che un italiano si metta in questo modo ad avvelenare il clima ulteriormente”. Maggiormente soddisfatto appare invece sulle reazioni che arrivano da altri stati: “E’ singolare che in questo momento vedo da alcuni ministri di altri Paesi, come quelli tedeschi, molto più rispetto per quello che stiamo facendo che dal capo della Bce che viene a dire che il clima di tensione in Italia è un problema”

Inevitabile anche la domanda del giornalista sull’agenzia rating Standard & Poor’s, sulla quale Di Maio replica:” Non ho paura del giudizio di Standard & Poor’s perchè come ha detto qualche altra agenzia di rating noi abbiamo una situazione stabile” aggiungendo poi che lo spread è in salita, non a causa della manovra economica, ma “perché c’è una paura verso questo governo che è quella che porti l’Italia fuori dall’ euro e dall’Europa”.