lunedì 18 Marzo 2019
Ultime notizie

“Terra Mia”: il nuovo locale con i panini ispirati alle sette note

Il cibo si configura non solo come protagonista indiscusso delle nostre tavole, ma come punto di congiunzione delle più disparate forme artistiche. Uno fra questi è il suggestivo legame che il cibo ha con la musica: tante le icone musicali che si sono lasciate ispirare dalla buona tavola; esempi sono i brani di successo come ” ‘A Pizza” di Aurelio Fierro o ” Na Tazulella e Cafè” di Pino Daniele.

Risulta raro, ma non impossibile, il caso in cui sia stato proprio il cibo a ispirare nuove ricette gastronomiche. Da oggi questa non è più una rara possibilità, ma è la realtà del nuovo ristorante ” Terra Mia”. Il locale, ubicato in via Kerbaker, 80, inaugurerà stasera 9 Ottobre con un evento speciale da leccarsi i baffi.

“Terra Mia”: il nuovo locale che ispira i suoi panini alle canzoni di Andrea Sannino

“Terra Mia” nasce da un’idea dello chef Marco De Cesare, già proprietario del ristorante “Amabile” di Cercola, e Antonio Elefante, patron di “Pizzeria dell’Angelo”. Due personaggi che, legati da una forte amicizia e da una maturata esperienza nel mondo del food, hanno deciso di dare vita a questo nuovo concept.

Due le particolarità di questo nuovo hub del gusto:

Di giorno il locale è una gastronomia con cucina:  i clienti potranno degustare i piatti tipici della cucina partenopea comodamente seduti e, allo stesso tempo, potranno osservare lo chef in azione. La cucina, posta all’ingresso del locale e protetta da un vetro, permette ai clienti di assistere allo show cooking;

Di sera il locale diventa un pub: i panini al menù saranno ispirati, di volta in volta e in base alla stagionalità, a un personaggio di spicco della cultura partenopea.

Saranno i brani di Andrea Sannino, giovane e talentuoso cantautore napoletano, a dare il via al nuovo menù di “Terra Mia”.

Ecco i 5 panini:

  •  “Andrè” :  farcito con hambuger home made, stracciatella di bufala, pomodoro di Sorrento, lattuga canasta e pesto di basilico;
  •     “Terra Nostra”: farcito con tracchiulella di maiale cotta a bassa temperatura, crema di genovese, patate al forno e fonduta di Parmigiano;
  •    “Uànema”:  farcito con hamburger di bufalo, provola di Agerola, pancetta coppata, vellutata di fagioli di Controne e scarola riccia croccante;
  •     “Abbracciame”: farcito con hamburger di manzo home made, caciocavallo silano, mortadella scottata e pesto di pistacchio;
  •     “Carnale” : farcito con hamburger di Chianina, cipolla caramellata all’Aglianico, guanciale di maialino nero casertano, patata schiacciata al rosmarino, fonduta di provola di Agerola.

La scelta dei brani non è casuale, ma è frutto del profondo significato sociale di ogni singolo brano. Ecco che emergono concetti come ” valore delle origini”, “dignità”, ” coraggio di amare”, “Felicità” e “semplicità. Tematiche che “Terra Mia” fa proprie.

Tutti invitati stasera 9 Ottobre dalle 18.30 in poi per l’inaugurazione di ” Terra Mia”. Durante l’evento sarà possibile degustare le proposte golose del menù, tra questi i panini e i piatti tipici della tradizione napoletana. Ospite d’onore della serata sarà Andrea Sannino che animerà la serata con i suoi celebri brani.

Terra Mia
via M. Kerbaker, 80/a
Napoli
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Terramiakerbaker/

 

Giusy Piccirillo

Giusy Piccirillo

Collaboratrice at Linkazzato.it e "Roma" quotidiano d'informazione
"Poche le sue armi: tanta curiosità, un taccuino, una penna. Uno l'obiettivo: scrivere per chi non c'era, perché conosca. Scrivere per chi c'era, perché ricordi"
In ogni pezzo c'è sempre un po' di me, delle mie esperienze, del mio sguardo sul mondo.
Le mie passioni?
La bellezza in ogni sua forma <3
Giusy Piccirillo