martedì 20 novembre 2018
Ultime notizie

Salerno: apre il primo Social Market

OLYMPUS DIGITAL CAMERAAprirà il prossimo 20 febbraio a Salerno, in via Mosca 11 del quartiere Carmine il primo social market campano della Rete Solidale, dove, tutti i giorni tranne la domenica, dalle 9.00 alle 16.00, con un libero contributo (anche di un solo euro), si potrà fare la spesa una volta a settimana, in base all’ultima dichiarazione ISEE e garantendo ai richiedenti la massima privacy.

E’ la concretizzazione attiva per far fronte alla grave emergenza alimentare e alla difficoltà reale di arrivare alla terza settimana del mese per molti cittadini, che si realizza, grazie alla collaborazione fra Terzo Settore, imprenditori e commercianti.

“Un’iniziativa simile denominata “I panieri della solidarietà” era già stata avviata da Rete Solidale, in cui volontari consegnavano a domicilio generi di prima necessità.” Sono le parole della presidente della Fondazione Casamica Carmen Guarino, che ha voluto fortemente ringraziare Giuseppe Amato,(del rinomato pastificio salernitano chiuso dopo il crac finanziario, ndr) a cui si deve una decisiva collaborazione per la nascita del punto Offerta di generi Alimentari: “Il dottor Amato” dice, “è una buona persona, molto provata dalla sua vicenda giudiziaria, ho dato subito la piena disponibilità a nome di Rete Solidale per aiutarlo nella fase della riabilitazione, ma in questo progetto, è lui che sta aiutando noi ed è per questo che lo ringrazio anticipatamente.”

Antonio Tarallo

Classe 1988, studente a tempo indeterminato. Amante della poesia e della narrativa. Studioso di lingua italiana e appassionato del processo storico sull’evoluzione della Lingua e dei dialetti d’Italia.
Vincitore di decine di concorsi letterari su tutto il territorio nazionale e presente in diverse antologie di poesia e narrativa contemporanea.
Sognava di diventare uno dei due, indifferentemente, tra Woodward e Bernstein ma poi si è ricordato che in Italia non c’era alcun presidente Nixon.