domenica 29 Novembre 2020
Ultime notizie

Le Interviste di Nick – XSOLO

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è nick-3.jpg

Seconda intervista della settimana con “Le Interviste di Nick“. Ieri ci siamo incontrati con la rock band delle Oche Selvagge, mentre oggi, andremo a conoscere un nuovo e giovane cantante: il talentuoso XSOLO.

Nato come Nicola Dituri, XSOLO non è altri che un’altra parte di se. Nato nel 1999, è amante e appassionato di musica sin da giovanissimo. Attivo come cantautore da poco tempo, ha debuttato lo scorso anno con il suo primo singolo “Champagne e Wifi“, collaborando con la TikToker Glenda Resta e ottenendo un ampio successo. Molto più recente è invece il suo secondo singolo, “FOREVER MAI“, brano profondo ed impegnato, dal quale traspare l’effettiva vena romantica ed artistica del cantante.

XSOLO è stato entusiasta di potersi raccontare e noi e di parlare della sua visione della musica, per questo, senza ulteriori indugi, andiamo a sentire come risponderà il giovane cantante alle nostre domande:

Scopri link e contatti utili alla fine dell’intervista

XSOLO

1) Vorrei cominciare chiedendoti qualcosa sulle tue origini. Come hai iniziato a fare musica?

XSOLO: Ho iniziato a fare musica all’ età di 16/17 anni circa. Chi se lo scorda quel giorno. Dentro me ero molto carico, vedere tutta quella gente sotto al palco mi ha fatto capire molte cose nella vita. Decidi di essere tu lo spettacolo o lo spettatore. Anche se andó male, quel giorno ho capito come l’esperienza aiuta a crescere, e ora eccomi qui.

2) Come hai scelto il tuo nome d’arte?

XSOLO: Questa è una domanda che tutti spesso fanno prima di conoscermi. XSOLO è un idea di Nicola. XSOLO è un’altra persona che vive dentro me. XSOLO indica la prospettiva che ogni essere umano ha all’ interno di noi: la solitudine. Chiamarmi solo era troppo da ghetto, sai quei nomi che si danno appena incominci a fare sta roba, ma quella x mi ha contraddistinto.

3) Ci sono artisti che ti hanno influenzato o ispirato?

XSOLO: Si, molto. Scuola di crescita e pensiero sicuramente sono stati i Club Dogo. Da loro ho smesso di vivere nelle favole. Marracash è una persona che ho sempre stimato anche da quando nessuno lo conosceva. Il bello della musica è proprio questo… si crea una sorta di albero.

4) Quanto pensi che sia importante avere una forte identità musicale e come commenteresti la tua?

XSOLO: Per andare avanti nella musica conta molto il quadro. Chi sei, il tuo stile e cosa vuoi comunicare. I numeri sono una conseguenza. Anche se oggi conta molto la cornice. XSOLO, penso che dovrebbe ancora maturare da questo punto di vista. Penso che XSOLO faccia molto la differenza. Vedere sti ragazzini che tendono a imitare chi, testi banali, e senza concretezza mi fa rabbrividire.

5) Parliamo del tuo singolo “FOREVER MAI”. Cosa puoi dirci su questo brano?

XSOLO: FOREVER MAI è nata dall’ esigenza di sentirmi libero dalla mia prigione. Sono sempre stato me stesso, un ragazzo che è sempre andato avanti e con la voglia di andare oltre il tutto. Questo singolo è una dimostrazione di quanto l’amore sia un sentimento così forte ma allo stesso tempo fatale. Hai ma sofferto per qualcosa di bello? Cuce in sé animi diversi fra loro, ma ogni particolarità è parte di XSOLO passando dal materialismo, al Dio denaro, a essere un amore così stretto, fino alla fine di tutto: la morte.

XSOLO - FOREVER MAI

6) Cosa ne pensi dell’amore?

XSOLO: Penso che molte persone si mettano assieme per la paura di non rimanere soli. Penso che non si ami più la persona per il suo valore, ma solo dal materialismo. La foto, andiamo lì o la… Ovviamente parlo generalmente per questi punti di vista. Vedere coppie così attaccate è così straziante. Non c’è libertà. Questa è la vera causa per cui molti giovani ora si lasciano.

7) Cosa è cambiato fra il tuo primo e il secondo singolo?

XSOLO: “Champagne e Wifi” è stata una hit, una canzone buttata a caso. Quel feat americano non era da tutti. Volevo creare qualcosa di diverso. Oggi ne vado molto fiero, c’è gente che ancora adesso l’ascolta. È stato divertente anche collaborare con la tiktoker Glenda Resta. Numeri da capogiro già al primo singolo! Forever mai, lo sento mio. Lo sento di ogni ascoltatore x. È un pezzo d’amore serio, ma allo stesso tempo commerciale. 2 in 1.

8) Quali sono i tuoi progetti futuri? E che vette vorresti raggiungere?

XSOLO: Fare musica è difficile, ci sono degli investimenti dietro me, c’è tanto sbattimento dietro me prima di offrire al cliente tutto ciò. Questo è il bello della musica: non sai mai come ti va. Per ora godetevi questo viaggio. Ognuno di noi, dentro è FOREVER MAI.

Contatti e Link utili di XSOLO

Per terminare, il nuovo singolo “FOREVER MAI“. Clicca qui per il video ufficiale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: