martedì 20 novembre 2018
Ultime notizie

Il Milan “piazza” il bus davanti alla porta di Donnarumma: è 1 a 1 al San Paolo

12729200_1087174088021922_5077424175051732575_n

Il Napoli non riesce ad agguantare il primo posto della classifica. Nonostante una buona prestazione, nel complesso, degli uomini di Sarri, gli azzurri non sono riusciti a scardinare il muro del Milan, completamente arroccato in difesa della propria porta. Una prestazione, a dir poco bizzarra, degli uomini di Mihajlovic che hanno preferito, di fatto, non giocare, pur di portarsi il punticino a casa. Di conseguenza è stata una partita poco spettacolare, con manovre e triangolazioni prevedibilissime, quasi come se stesse andando, in scena, una partita di fine agosto.

 Il migliore, in campo, degli azzurri è stato un sontuoso Kalidou Koulibaly che ha indovinato, praticamente tutti, gli interventi ed ha smorzato sul nascere, qualsiasi ripartenza rossonera. Il peggior in campo è stato Gonzalo Higuain: la bontà della nostra scelta è dettata dal fatto che da lui ci si aspetta sempre quel “guizzo”, capace di rompere gli schemi. Il campione argentino, di fatto, ha ricevuto pochi palloni giocabili, ma è apparso teso, quasi come se iniziasse ad avvertire, una responsabilità troppo grande, per potersi esprimere al meglio.

Ovviamente, nessun discorso è compromesso: ora gli azzurri avranno subito l’opportunità di rifarsi giovedì, in Europa League, contro il Villareal, prima di pensare al campionato, con la delicata sfida del Franchi, contro la Fiorentina, di lunedì prossimo.

Christian Corda

Dottore in Scienze della Comunicazione, amo affrontare tematiche d'interesse sociale e prestarmi al servizio della collettività.Ho deciso di far sentire la "mia" voce in Linkazzato.it perché è un giornale innovativo e realista che non mostra "sudditanza psicologica"verso poteri provenienti dall'alto.