domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Premio Sergio Bruni al Gambrinus

10897045_10205503411854998_8171656785623820972_n

Un momento del Premio Sergio Bruni

L’evento con la Direzione Artistica di Adriana Bruni, figlia del Maestro e organizzato dalla Melos International di Dante Mariti e dall’A.B. Associazione Bruni, con il Patrocinio della Regione Campania, ha visto premiati esponenti della cultura napoletana che si sono distinti nei più diversi ambiti, come Liliana de Curtis, figlia di Totò, Enzo Gragnaniello, il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, l’ambasciatrice Unesco Felicia Bongiovanni,  e l’attore Francesco Forte.
A consegnare i premi l’Assessore alla Cultura Nino Daniele che si è, inoltre, impegnato per il prossimo anno a contribuire al Premio Sergio Bruni affinché possa essere sempre degno di questo nome.

1504562_10205503409174931_763179239089382710_n

Liliana de Curtis premiata dall’Assessore alla Cultura Nino Daniele con Adriana Bruni

Tra gli ospiti anche Lino Blandizzi, già vincitore del Primo Premio Sergio Bruni nel 2005, tenutosi al teatro Augusteo di Napoli e trasmesso da Rai Tre, autore della romanza Ma dov’è, interpretata e incisa in duetto con il Maestro.
Il cantautore ha aperto l’evento con un omaggio al Maestro con la poesia ’A voce ’e Napule, che Eduardo De Filippo dedicò al suo amico fraterno Sergio Bruni e che lo stesso Blandizzi ha musicato. Un altro momento di forte emozione si è avuto quando Enzo Gragnaniello ha interpretato con Blandizzi l’emblematica Carmela, canzone di Bruni, scritta con il poeta Salvatore Palomba, nota in tutto il mondo.
Alcune canzoni classiche napoletane sono state interpretate dal tenore Fabrizio Borghese e dalla soprano Alessandra Della Croce, accompagnati al piano dal Maestro Leonardo Quadrini.

1454720_10205503172969026_1031581193241250907_n

Lino Blandizzi ed Enzo Gragnaniello al Premio Sergio Bruni al Gambrinus

L’attrice Susy Mennella ha omaggiato Bruni con la poesia di Eduardo de Filippo Io vulesse truvà pace e l’attore Francesco Forte con la poesia del Maestro Lettera napulitana.
La madrina del Premio, Adriana Bruni ha dedicato con la sua voce intensa a Liliana de Curtis la famosa canzone scritta da Totò Malafemmena, e ha chiuso l’evento interpretando Amaro è ’o bene, dedicandola a suo padre Sergio Bruni.

Giuseppina Dell'Aria

Giuseppina Dell’Aria vive a Napoli. Scrittrice, poetessa, coautrice dell’Enciclopedia degli scrittori inesistenti 2.0 (Homo Scrivens 2013) e dei romanzi collettivi La vera bellezza (Boopenled 2010) e Serial Novel (Homo Scrivens 2014).
È presente con racconti e poesie in antologie di autori diversi tra cui Cara Alda ti scrivo (Ursini editori 2010), Alchimie e linguaggi di donne (Photocity 2012) e Napoli in cento parole (Perrone 2014). È scrittrice anche di testi teatrali.