domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Maradona vicepresidente della Fifa: sogno o realtà?

diego-armando-maradona_x01_tnDiego Maradona si propone come vicepresidente della Fifa. Dopo l’ inchiesta sulle presunte tangenti legate alle assegnazioni degli ultimi mondiali che ha coinvolto il vicepresidente della fifa Jérôme Valcke e che ha portato alle dimissioni del presidente Joseph Blatter, l‘ ex fuoriclasse del Napoli ha sorpreso tutti con la sua dichiarazione. L’argentino più famoso del calcio ha proposto infatti la sua candidatura alla carica di vicepresidente della Fifa, nel caso in cui  il principe giordano Alì bin Al-Hussein fosse stato eletto presidente della massima associazione calcistica, queste le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di America Tv. Inoltre, Maradona ha espresso il desiderio di volere fare tabula rasa del passato e creare nuovi campi da gioco nei paesi più poveri come nella sua amata Argentina e in Africa. Successivamente, il fuoriclasse si è scagliato contro l’ ex stella portoghese Luis Figo,uno dei canditati alla presidenza, dichiarandolo non affidabile per la carica da ricoprire. Infine il prodigio del pallone ha ricordato il colloquio avvenuto a Dubai nel dicembre del 2013 con il presidente della UEFA, Michel Platini, il quale aveva manifestato il suo rammarico e le sue paure perché era venuto a sapere da fonti confidenziali che vi erano stati circa 167 accordi illeciti per modificare il risultato di alcuni incontri di calcio in diversi paesi Uefa. Quindi in un certo senso si ripropone lo scontro epocale degli anni ’80 tra il Pibe de Oro e Platini, vedremo chi la spunterà.