mercoledì 15 agosto 2018
Ultime notizie

Le Interviste di Nick – Alisia Jalsy

Le Interviste di Nick - Logo

Eccoci con un nuovo appuntamento con le “Interviste di Nick“  per artisti emergenti. La scorsa volta ci siamo confrontati con la cantautrice “Francesca Soliveri“. Oggi anche restiamo al femminile, ma approfondiremo la conoscenza della giovanissima promessa italiana Alisia Jalsy.

Da pochi anni sulla scena musicale, ha iniziato ad acquisire una certa notorietà grazie ad Italia’s Got Talent, il celebre talent show italiano presso il quale è arrivata in semifinale. Da allora, la sua strada è stata tutta in salita, diventando da semplice cantante a cantautrice.

Ed è così che vogliamo esplorare la breve storia di questa promettente artista e cercare di apprendere cosa ci riserva per il futuro:

 

Scopri link e contatti utili alla fine dell’intervista

 

Alisia Jalsy - Se Solamente Tu

 

1) Una prima domanda classica che faccio di solito riguarda il  background artistico: com’è nato il tuo interesse e la tua passione per la musica e il suo mondo?

Alisia: La mia passione per la musica penso ci sia sempre stata ma, solo negli ultimi due anni, soprattutto dopo la partecipazione ad Italia’s got Talent, ho iniziato a tenere in considerazione le mie doti canore ed in seguito di scrittura… così ho iniziato a studiare al Brass, scuola jazz europea di Palermo.

2) C’è qualche artista in particolare a cui ti rifai o che ti ha ispirato nel particolare?

Alisia: Ascolto moltissima musica e qualsiasi genere… In realtà penso mi abbiano influenzato molto le mie band preferite da adolescente come i Nevershoutnever nel panorama dell’indie americano e quello italiano del cantautorato come De André, Dalla, Gaber, De Gregori ed anche artisti più recenti del panorama indipendente.

3) Quanto pensi che sia importante avere una forte identità musicale e come commenteresti la tua?

Alisia: Credo sia fondamentale avere una propria identità musicale… io personalmente non saprei ancora bene descrivere la mia avendo solo 19 anni, per questo mi piace sperimentare e continuare ad evolvermi.

4) Parliamo della tua attività compositiva. Come hai iniziato a scrivere brani originali? E cosa puoi dirci del tuo primo inedito “Se Solamente Tu”?

Alisia: Ho iniziato a scrivere brani due anni fa, quando iniziai in realtà ad avere un quadernetto su cui disegnare o scrivere i miei pensieri. Se solamente Tu lo scrissi durante il periodo di IGT, lo scrissi in mezz’ora pensando ad una persona in particolare e  penso sia stata l’occasione di dire quello che sentivo trasmettendo le mie emozioni tramite immagini.

5) Parliamo invece del tuo singolo più recente, “Fango”. Cosa può dirci su questo pezzo?

Alisia: Questo pezzo l’ho scritto nel Dicembre 2017 in un periodo un po’ particolare della mia vita. In questo periodo ho conosciuto diverse persone che si sono poi rivelate pezzi di ”fango” (inaffidabili in palermitano)  e che dalla delusione e dalla rabbia mi hanno portato a sfogarmi su carta.

Alisia Jalsy - Fango

6) Pensi di essere cambiata da quando hai iniziato a cantare o a comporre? e quale pensi sia il brano che ti rappresenta di più?

Alisia: Si, penso di essere cresciuta per certi aspetti e mi sento ancora acerba per altri. Iniziare a comporre è stata una bella scoperta soprattutto perchè mi è utile per esprimermi sia con me stessa che con gli altri. Al momento resto affezionata a Se solamente Tu perchè ha avuto un peso maggiore rispetto a Fango, forse perchè è stato il primo ed è stato la cosa più spontanea che potessi produrre.

7) Che anticipazioni puoi darci sul tuo EP di prossima uscita?
 
Alisia: Presto usciranno dei nuovi singoli che verranno anche essi inseriti nell’EP, uscirà intorno al Gennaio 2019!

8) Cosa provi quando fai musica?

Alisia: Dipende dalla parole, dalla musica ed anche da ciò che si vuole trasmettere in quell’istante. Penso di provare delle forti emozioni che poi cerco di trasmettere a chi mi ascolta.

9) C’è qualche artista con cui ti piacerebbe o vorresti avere l’onore di collaborare?

Alisia: Tantissimi ma prima di tutti vorrei conoscere il mio cantate preferito da circa 10 anni, cioè Christofer Drew, il cantante dei Nevershoutnever. Mi piacerebbe tantissimo collaborare anche con Calcutta, Francesca Michielin, Adriano Celentano, De Gregori etc…

10) Cosa puoi dirmi sui tuoi progetti futuri? E che vette vorresti raggiungere?

Alisia: Al momento voglio diplomarmi ed iscrivermi all’università, nel mentre continuare a scrivere e comporre. In realtà ancora non ho degli obbiettivi ben precisi se non quello di progredire costantemente.

Contatti e Link utili

Per concludere, ecco il video del suo brano più rappresentativo: “Se solamente tu”.