domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

La moda che ha fatto la storia: dalle gonne alle borchie

I tempi cambiano e con loro anche lo stile, ecco il confronto tra una modella di “vecchia generazione” contro una modella dei nostri giorni.

John Travolta vestito da tipico ragazzo anni 50′

La moda da sempre è stata una componente essenziale della vita dei giovani, rappresentando il momento storico che si viveva. Negli anni lo stile ha subito diversi cambiamenti, a partire dalle tendenze alternative anni 50’/anni 70’: in quel periodo la moda femminile era basata su lunghe gonne colorate, talvolta balzate e ingombranti, scarpe unicamente col tacco abbinate a camicie e trucco leggero.

Gli uomini, invece, erano soliti indossare durante il giorno, jeans e maglietta accostati generalmente a scarpe da ginnastica. Ma come si sa le mode tornano,  sebbene con dei cambiamenti. Ritornando alle tendenze odierne notiamo che i ragazzi preferiscono jeans laceri, maglie o felpe lunghe e sempre griffate, scarpe unicamente da ginnastica e capelli generalmente medio/lunghi sopra e completamente rasati ai lati.  Le ragazze indossano per di più jeans molto strappati o leggins pratici e comodi, magliette corte, generalmente griffate, e per le occasioni più importanti: trucco pesante, gonne corte e strette, vestitini, mini shorts o tute esuberanti, insomma un vestiario molto più ampio rispetto agli anni passati.
Oggi essere alla moda, per i ragazzi è uno dei fattori principali e non è così solo per loro ma anche per gli adulti, vestirsi e truccarsi è sicuramente un modo per farsi notare. Guardando come si vestono i ragazzi di oggi si capisce quali sono i loro gusti e le loro tendenze: pantaloni stretti, leggins alla moda non solo in tinta unita ma spesso con disegni e ricami, magliette lunghe, sciarpe lunghe e foulard, felpe, cinture di ogni genere, ma anche piercing  e brillantino al dente, dettano legge tra i più giovani.Una delle mode più diffuse è portare le scarpe slacciate e far apparire vistosamente la linguetta come nelle All Stars, nelle Nike o nelle Adidas ma si usano anche stivali con frange e  tacchi a spillo molto alti.
Ma i vestiti e le scarpe non sono gli unici oggetti fondamentali: infatti i gioielli sono un accessorio molto importante che completa e arricchisce l’abbigliamento, la moda prevede per le ragazze anelli e collane con diamanti sintetici e con pendagli colorati e  orecchini per lo più lunghi. Sono molto gradite tra i giovani  unghie smaltate con colori in prevalenza spenti, ma anche  decorate con disegni, brillantini e ,soprattutto, “frenchate”, un sistema che evidenzia la parte finale dell’unghia.

Infine non possono mancare le borse, piccole o grandi, spesso morbide e con le frange ma anche simpatiche e colorate come quelle di Camomilla o le Pinko Bag.

Insomma la moda di oggi è un mix di marche diverse, eleganti e sportive mischiate tra loro, che esprime la voglia di essere comodi ma al tempo stesso, attenti al proprio look.