lunedì 19 novembre 2018
Ultime notizie

I ritratti di Eduardo De Filippo in mostra a Castel dell’Ovo

Si è inaugurata sabato mattina, alle ore 12.00 nel Castel dell’Ovo di Napoli la mostra “Eduardo, filosofo di Napoli” di Luciano Molino che ha dedicato una serie di opere alla figura dell’indimenticabile drammaturgo, filosofo e cantore della napoletanità. Luciano Molino ha dedicato al Maestro Eduardo De Filippo una vera e propria galleria di ritratti, realizzati utilizzando tecniche diverse, dal pastello al collage, dalla pittura alla serigrafia, con l’intento di esplorare le molteplici sfaccettature di una figura complessa e stratificata come quella dell’uomo e dell’artista Eduardo. L’obiettivo è quello di raccontare tutte le facce e le sfumature della personalità del drammaturgo partenopeo, grazie anche alla versatilità nella scelta degli strumenti e dei supporti pittorici: insieme ai materiali e alla tecnica utilizzata, cambia anche il risalto dato dall’artista a un aspetto piuttosto che a un altro, riuscendo a rendere giustizia ai “mille volti” di Eduardo De Filippo.

L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli presieduto da Nino Daniele, con il patrocinio della Fondazione De Filippo, arriva a conclusione di un intero anno di iniziative e commemorazioni dedicate alla figura di Eduardo in occasione del trentennale della sua scomparsa. La mostra “Eduardo, filosofo di Napoli” è uno degli ultimi omaggi che la sua città natale ha voluto dedicare all’artista, grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e, in questo caso, all’estro pittorico di Luciano Molino.

Informazioni sulla mostra:

Quando: dal 17 gennaio al 2 febbraio 2015

Dove: Castel dell’Ovo, Sala delle Terrazze

Orario: -Dal lunedì al venerdì: dalle ore 09:30 alle 18:30 -Il sabato e la domenica: dalle ore 09:30 alle 14:00

Elena Lo Bue

Elena Lo Bue, studentessa, frequenta la facoltà di Lingue e Letterature straniere all’Università degli Studi di Napoli L’Orientale. E’ appassionata di musica, arte, cinema e scrittura. Ama partecipare agli eventi culturali della città partenopea e grazie a Linkazzato ha la possibilità di parlarne e tenervi sempre aggiornati.