domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Torna l’Eurochocolate, tutte le offerte del festival più goloso che ci sia

01-masterchocVoglia di dolcezze di cioccolato? Una parola sola: Eurochocolate. L’evento che si tiene ogni anno nella storica città di Perugia finalmente sta per tornare. Partirà da domenica 19 ottobre per concludersi la domenica successiva, e si estenderà nell’arco di cinque giornate, dal mattino alla sera. Una kermesse che offre stand originali, ospiti di rilievo per conoscere meglio l’universo “cioccolatoso” e lasciarsi coccolare dal sapore, dal profumo di una ricca varietà di prodotti finissimi e ricercati. Molte qualità di cioccolato infatti potrete assaporarle solo a Perugia! Ti sei convinto e vuoi partire? Ecco le offerte che fanno al caso tuo.

Esistono numerosi pacchetti famiglia e offerte che ti permetteranno di vivere dei momenti magici nello splendida cornice umbra, tutto ciò risparmiando. I pacchetti prevedono la possibilità della formula giornata singola a partire da 49 euro, ma anche quella weekend (dal 25 al 26 ottobre). Nel programma è incluso: viaggio A/R con partenza da molte città italiane, accompagnamento di un esperto durante il viaggio ed assistenza durante il soggiorno all’Eurocholate, più altri trasferimenti previsti nel programma, assicurazione RC e materiale informativo. La formula weekend invece -il cui prezzo si aggira intorno ai 120 euro- include, oltre alle stesse opzioni del precedente: alloggio in hotel 3 stelle, colazione, cena tipica e in più una visita guidata della città del santo patrono d’Italia: Assisi. Un’opportunità certo da non lasciarsi sfuggire, e unire l’utile al…dilettevole.

Ovviamente in rete, spulciando bene qua e là, si trovano moltissime altre occasioni da non perdere. Esistono anche pacchetti family, grazie ai quali si può vivere l’esperienza Eurochocolate insieme ai propri bimbi, iniziandoli all’arte del cioccolato. Quello che prevede, ad un prezzo stracciato: pernottamento in hotel tre stelle, cena gourmet ed ingresso all’evento, funny party per i più piccini e perfino la possibilità di visitare il laboratorio in cui si crea il cioccolato, con la speciale presenza di un Mastro d’Arte.  Inoltre i bambini fino a 3 anni è previsto l’ingresso gratuito. Tutto questo a prezzi imbattibili con un tetto massimo di circa 100 euro per gli adulti e 50 per i più piccoli.

Se invece preferisci i last minute, non rimarrai certo deluso. Perugia annovera tra i suoi numerosi agriturismi ed hotel molte strutture lussuose ed eleganti per rendere il tuo soggiorno non solo divertente e gustoso ma anche rilassante ed esclusivo. Per rigenerarti dopo un’abbuffata di baci perugina, potresti godere di una meraviglia di s.p.a , nelle città limitrofe a Perugia: Foligno, Trevi, Castiglione del Lago. Località che dispongono di incantevoli strutture dove potrai scegliere il weekend che fa per te. Pensione, mezza pensione, bed&breakfast, centro benessere, agriturismo. O perché no, lasciarti carezzare dall’intramontabile scenario di un casale con piscina immerso nella campagna umbra, tra Perugia ed Assisi. Sì, ma il prezzo? Nessun problema: ci sono offerte valide per tutte le tasche. Dopo una settimana di lavoro, stress, problemi familiari cosa c’è meglio di un fine settimana a Perugia? Tra uno stand e l’altro, tutto può succedere, forse anche l’amore (e non solo per il cioccolato). Eurochocolate è vicino, prepara le tue valigie.

Donatella Conte

Studentessa di Lettere, aspirante scrittrice. Amo i libri, il cinema neorealista, Vittorio De Sica, odio le ipocrisie ed il qualunquismo. Chi sono? Una ragazza che per salvarsi sceglie di non andarsene ma di scrivere, perché la scrittura può smuovere menti ottuse e scoprire lascive bugie che la società ancora ci racconta. Citando Roberto Saviano: ”La scrittura è stata ed è medicina, piacere, casa, riconferma che esisto, ma anche straordinaria -forse unica per me- possibilità d'incontro, e non penso solo a libri e articoli ma anche a Facebook, che è la mia piazza, il mio bar, il mio ristorante, il mio giardino pubblico e la mia passeggiata a mare.” Scrivere per me è vivere, impossibile stare senza.