mercoledì 19 dicembre 2018
Ultime notizie

Torna Teatro alla Deriva: spettacoli alle Stufe di Nerone

teatro-alla-derivaTorna il Teatro alla Deriva.
Vorreste godervi uno spettacolo teatrale ma avete paura del troppo caldo nei luoghi chiusi?
Nessun problema: il 16 luglio torna a Napoli per la terza edizione Teatro alla Deriva, con i suoi spettacoli all’aperto, a bordo di una zattera galleggiante costruita per l’occasione e posizionata all’interno del piccolo lago termale delle Terme Stufe di Nerone.
Teatro alla Deriva è una manifestazione unica in Italia, insignita del Premio A. Landieri 2013 come Miglior Rassegna Teatrale con la seguente motivazione: “Il Teatro in ogni posto: uno scenario unico, una rassegna dall’altissimo valore civile e sociale”. Un’occasione da non perdere per chi ama il teatro in ogni sua forma e contesto, in un’atmosfera rilassante ed in una dimensione lontana dallo stress cittadino.
La rassegna nasce da un’idea di Ernesto Colutta e vanta la direzione artistica di Giovanni Meola, direttore artistico dei quattro spettacoli ai quali potremo assistere il 16, il 23 e il 30 luglio e il 12 settembre 2014 e che hanno in comune impegno civile e sociale: Vodisca Teatro presenterà Lenuccia una partigiana del Sud; Teatro in Fabula Le 95 tesi; Te.Co. W CIRCUS; Francesco Durante, noto giornalista e critico letterario, concluderà la manifestazione con la conferenza-spettacolo Una notte a Little Italy, che ripercorre il sogno di tanti emigranti del Sud trapiantati a New York tra fine Ottocento ed inizio Novecento, per raccontare un’epopea legata ai frutti artistici che i nostri connazionali seppero partorire in un’epoca di stenti e sradicamenti.
Anche quest’anno la direzione artistica ha puntato su compagnie indipendenti e combattive, le cui scelte mostrano grande attenzione a temi capaci di far riflettere e ricordare, a volte anche in maniera leggera e divertente, ma sempre all’insegna di un contenuto di spessore, e i cui spettacoli spesso girano anche in ambito nazionale.
Alla fine di ogni rappresentazione il pubblico potrà incontrare gli artisti di serata e  Giovanni Meola per una chiacchierata informale nell’area del bar all’aperto delle Stufe di Nerone.

Il biglietto di ingresso costa 10 euro e l’organizzazione ha previsto anche un abbonamento speciale sia per i fruitori delle Terme-Stufe di Nerone che per gli spettatori di Teatro alla Deriva, coniugando così benessere e teatro come accadeva nell’Antica Roma (per ulteriori informazioni si può consultare il sito delle terme http://www.termestufedinerone.it)

Di seguito riportiamo il programma completo.

TEATROallaDERIVA programma completo

16 luglio | Vodisca Teatro
LENUCCIA. UNA PARTIGIANA DEL SUD
progetto e regia Aniello Mallardo – con Maddalena Stornaiuolo | Luigi Credendino
Napoli si libera da sola dal giogo hitleriano ma se questo accadde, durante le “4 giornate” del ’43, fu solo perché persone comuni come Lenuccia Cerasuolo, una ragazza di 22 anni, preferirono non voltarsi dall’altra parte e lottare a rischio della propria vita.

23 luglio | Teatro In Fabula
LE 95 TESI
di, regia e con Antonio Piccolo e Giuseppe Cerrone
e con Raffaele Ausiello | Eduardo di Pietro | Alessandro Paschitto
Il Lutero di questo lavoro non è solo il riformatore religioso, né solo il personaggio storico, ma innanzitutto l’uomo Martino, che pretende da chi impone le regole, la Chiesa, di rispettarle e dimostrarne la giustezza. Un elogio del dubbio e del pensiero critico.

30 luglio | Te. Co.
W CIRCUS
di, regia e con Chiara Vitiello
e con Simona Pipolo
“La vita è un circo!”. La protagonista ripercorre in maniera nevrotica e surreale delusioni, perdite e sconfitte, lottando per mantenere un suo equilibrio e per ritrovare il suo pezzo mancante, la sua metà, fra risate amare e lacrime divertenti.

12 settembre
UNA NOTTE A LITTLE ITALY
conferenza-spettacolo di e con Francesco Durante
e con Tony Laudadio | Federico Odling | Vittorio Ricciardi
Attraverso canzoni italoamericane figlie dell’intensa emigrazione di fine Ottocento-inizio Novecento, la conferenza-spettacolo racconta con parole, immagini e musica, in modo leggero ma sorprendente, del sogno di emancipazione di milioni di contadini del Sud.

Erika Chiappinelli

Redattrice at Linkazzato.it
Erika Chiappinelli, nata a Napoli, laureata in Lingue e Letterature straniere all'Università degli Studi di Napoli L'Orientale, attualmente lavora come guida turistica. Ha trascorso un periodo a Berlino come studentessa Erasmus, al termine del quale ha deciso di tornare nella sua amata Napoli. Si è recentemente avvicinata alla scrittura giornalistica e, appassionata di musica africana e di fotografia, vorrebbe intraprendere la carriera di fotoreporter.