venerdì 16 novembre 2018
Ultime notizie

Real Madrid sul tetto del mondo,CR7 cala il tris

b9b46aa2c0e2b2ada3d343e9edce5405_169_l

Il Real Madrid, è sul tetto del mondo, ha vinto il Mondiale per club battendo 4-2 i Kashima Antlers (squadra giapponese), dopo i tempi supplementari (1-2 al 45′, 2-2 al 90′), nella finale disputata a Yokohama, in Giappone. Protagonista della sfida, il portoghese Cristiano Ronaldo (fresco della vittoria del pallone d’oro),autore di una tripletta. Il fuoriclasse ha segnato su rigore al 60′ la rete del pareggio del Real e nel primo supplementare, all’8′ e al 14′, ha chiuso la partita in favore dei madrileni, al quinto successo nel trofeo tra Coppa Intercontinentale e Mondiale per club.

Il Real Madrid  è partito da subito in vantaggio al 9′ minuto con Karim Benzema, poi i giapponesi hanno pareggiato con Shibasaki a fine primo tempo, e poi sempre lui, l’esterno giapponese, ha segnato il goal del momentaneo vantaggio a inizio ripresa, e ci deve pensare il solito CR7 a risolvere la pratica,pareggiando e portando gli spagnoli sul tetto del mondo, dopo i tempi supplementari.

Altro che partita a senso unico, i giapponesi del Kashima Antlers hanno lottato come in un manga e prima di lasciare al Real Madrid il Mondiale per Club hanno portato i campioni d’Europa ai supplementari lottando fino alla fine.

Per il Real Madrid 37 gare senza sconfitte, terzo trofeo su 4 nel 2016 e quinto alloro tra Intercontinentale e Mondiale per Club, staccato il Milan che ne ha 4. Zidane diventa il quarto tecnico dopo Ancelotti e gli uruguaiani Cubilla e Mujica a vincere il trofeo da giocatore e da allenatore. Tre squadre della Liga, Real Madrid, Barcellona e Siviglia, hanno vinto le ultime 12 competizioni per club internazionali.

Onore ai vincitori senza alcun dubbio, ma onore soprattutto ai vinti, la modesta squadra giapponese del Kashima Antlers che, lotta, corre  e riesce a portare la corazzata spagnola fino ai supplementari. 

Mario Ruggiero

Mi chiamo Mario Ruggiero, ho 24 anni, sono dottore in Scienze della Comunicazione. Amo far sentire la mia voce scrivendo, proprio per questo motivo ho deciso di farmi sentire tramite Linkazzato.it, in quanto giornale online molto innovativo che non ha alcuna sudditanza psicologica verso i poteri forti.