lunedì 3 Agosto 2020
Ultime notizie

Le Interviste di Nick – Carneo

Le Interviste di Nick - Logo

Prima intervista del mese di Aprile parte della rubrica dedicata ad artisti emergenti delle “Interviste di Nick“. Dopo aver fatto la conoscenza della rock band degli Spiriti Ribelli, passiamo immediatamente ad un’altra formazione rock: direttamente dalla capitale, i giovanissimi Carneo.

Di origine romana, il gruppo è composta da 5 membri poco più che ventenni, ma pieni di passione ed energia. A caratterizzarli sono i loro testi, che lasciano ampio spazio all’immaginazione e all’interpretazione, da un sound moderno immediato e accattivante le canzoni puntano a cogliere il lato più sensibile di chi le ascolta, rimanendo sempre sospese tra la giusta dose di amore, rabbia e speranza.

Non servono ulteriori anticipazioni per queste giovani promesse che, ben disposti a raccontarsi, hanno riposto in modo diretto alle nostre domande.

Scopri link e contatti utili alla fine dell’intervista

1) Come prima domanda, vorrei chiedervi qualcosa sul vostro background artistico: Come avete iniziato a suonare e siete diventati la formazione che siete oggi?

Carneo: Il gruppo si è formato in modo molto naturale, viviamo tutti in città limitrofe e ci conoscevamo già da prima di iniziare ad esibirci insieme. È stata la voglia di suonare, ma soprattutto il bisogno di cominciare a scrivere qualcosa di nostro, che ci ha uniti nel nostro progetto iniziato più o meno due anni fa.

2) Come avete scelto il nome “Carneo”?

Carneo: La scelta è caduta su questo nome perché ci piace la sensazione che richiama un qualcosa di passionale, carnale.

3) Ci sono artisti che vi hanno influenzato o ispirato?

Carneo: Essendo in cinque ognuno di noi ha avuto influenze differenti. Ma, in particolar modo, la musica che più ci accomuna maggiormente è il filone Rock anni ’70/’80.

4) Come descrivereste voi e la vostra musica?

Carneo: La nostra musica la definiremmo liberatoria dato che il più delle volte è lei che riesce a descrivere noi e ciò che vorremmo comunicare, cerchiamo solo di cogliere il lato più sensibile di chi ci ascolta, rimanendo sempre sospesi tra la giusta dose di amore, rabbia e speranza.

5) Quanto pensate che sia importante avere una forte identità musicale?

Carneo: Avere personalità è una delle cose più importanti e non solo nel mondo della musica.

6) Cosa provate quando fate musica?

Carneo: Ogni volta che suoniamo ci sentiamo realizzati nel nostro intento di provare a trasmettere quello che noi viviamo e sentiamo ogni volta che scriviamo una canzone nuova

7) C’è qualche artista con cui vi piacerebbe o vorreste avere l’onore di collaborare?

Carneo: È una cosa a cui non abbiamo mai pensato sinceramente, fino ad ora ci siamo sempre preoccupati di scrivere per noi stessi. È ancora presto per poter pensare di collaborare con un altro artista, anche se ce ne sono molti che stimiamo. Sicuramente cominceremo a pensarci quando riusciremo a raggiungere gli obiettivi che ci siamo fissati.

8) Cosa potete dirmi sui vostri progetti futuri? E che vette vorreste raggiungere?

Carneo: Abbiamo in uscita un brano versione acustica prevista per il 16 Aprile ed un singolo a metà maggio che annuncerà l’uscita del nostro primo EP. Nel mentre ci esibiamo in vari locali di Roma, continuando a puntare sempre al massimo.

Contatti e Link utili

Per concludere, il video di uno dei loro ultimi brani: “Il Silenzio”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: