giovedì 2 Aprile 2020
Ultime notizie

Il Pallone d’oro 2019 va a Lionel Messi

Leo Messi vincitore del sesto Pallone d’oro

Il Pallone d’oro è un premio ambito e prestigioso. Istituito nel 1956 dalla rivista France Football, solo per i calciatori europei, successivamente la candidatura è stata ampliata ai giocatori di tutto il mondo. In questo modo è stato possibile consentire l’aggiudicazione a due grandi del calcio mondiale: Pelè e Maradona.

Tuttavia, forse per la mancanza di concorrenza extraeuropea, negli ultimi anni il trofeo è stato conteso tra due soli nomi: Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, con 5 palloni d’oro a testa.

L’unico intruso, il vincitore dello scorso anno, Modric, forte della vittoria in Champions con il Real Madrid e del secondo posto ai Mondiali con la Croazia.

Messi vince il duello con Ronaldo

Quest’anno ha vinto nuovamente Messi, nonostante l’Argentina abbia perso la Coppa America ed il Barcellona sia stato eliminato in semifinale dal Liverpool in Champions League. Le uniche bandierine positive a suo vantaggio sono state la vittoria nella Liga spagnola e la Scarpa d’oro, essendo stato capocannoniere sia in campionato che in Champions.

Per la Pulce è il sesto Pallone d’oro

Dopo il 2009, 2010, 2011, 2012 e 2015, con il sesto pallone d’oro 2019, Messi supera in solitaria il portoghese CR7. Una gran bella soddisfazione staccare l’eterno rivale e godersi la vetta nell’albo d’oro. La Pulce è stato premiato a Parigi precedendo sul podio: il difensore Van Dijk (Liverpool), Ronaldo (Juventus), Mané (Liverpool), Salah (Liverpool), Mbappé (Psg), Alisson (Liverpool), Lewandoski (Bayern M.), Silva (Manchester C.) e Mahrez (Manchester C.).

Durante la cerimonia Lionel, nei dovuti ringraziamenti, ha avuto parole di stima e di apprezzamento per il suo diretto avversario, avendo cura di precisare, però, la sua natura di costruttore di gioco piuttosto che di goleador.

Qualcuno avrebbe dato il premio a…

La vittoria del capitano del Barça suscita qualche polemica. Alcuni ritengono più meritevole lo stesso antagonista portoghese, altri invece sostengono che quest’anno avrebbe dovuto vincerlo uno del Liverpool, campione d’Europa. Magari proprio il portiere dei Reds e del Brasile, Alisson Becker, che con i suoi interventi tra i pali ha ipotecato gran parte della coppa.

Intanto Cristiano Ronaldo si consola con il premio ricevuto come miglior giocatore della Serie A della scorsa stagione.

Il duello però non finisce qui ma continua finché scenderanno in campo a sfidarsi. Nel frattempo la Pulga si gode il suo record, un primato assoluto mai raggiunto da nessun altro calciatore.

Rosa Maria Testa

Appassionata del Napoli e della città. Laureata in Giurisprudenza, lavoro presso l'Università "L. Vanvitelli" ma amo confrontarmi con nuove sfide: se lo pensi, lo puoi fare.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: