domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

LA PROTESTA – Via Della Bussola, edificio allagato da sei mesi. “Viviamo in un palazzo inagibile, non siamo bestie”- GUARDA INTERVISTA

Immagine

Edificio allagato in via Della Bussola. Foto: Claudio D’Addio

Acqua che scorre da sei mesi, infiltrazioni e muffa negli appartamenti, umidità e rischio crollo dei soffitti. No, non stiamo parlando di una costruzione disabitata ed abbandonata all’ incuria ma dell’assurda situazione in cui sono costrette a vivere ben 70 famiglie in un edificio di via Della Bussola, nei pressi di via Stadera a Napoli. Da marzo i residenti del palazzo, dichiarato persino inagibile dai Vigili del Fuoco, si trovano in condizioni di estremo disagio e pericolo. Gran parte dello stabile infatti risulta completamente allagato.

A denunciare tutta la vicenda ai microfoni de Linkazzato.it è Mariano Perrotta che vive con i genitori ed un fratello al primo piano della palazzina: “Sono mesi che non ci ascoltano. Lo scorso marzo nel locale a piano terra ci fu un tentativo di rapina, i criminali mettendo in subbuglio tutto hanno fracassato anche il condotto idrico che da oltre 6 mesi oramai continua incessantemente a perdere acqua corrente tanto da allagare tutto – spiega Mariano -. Prima la competenza era della Romeo Gestioni e gli interventi sui disagi erano più frequenti, ma poi col passaggio alla Napoli Servizi siamo stati abbandonati a noi stessi, ed adesso, oltre ad avere pareti e soffitti pericolanti, abbiamo dovuto pagare una bolletta dell’acqua di 1200 euro”.

In passato, ci spiega Perrotta,  sono state inoltrate innumerevoli segnalazioni all’ ente, così come al Comune di Napoli: “Non sono mai venuti a ripristinare il danno nonostante le nostre continue telefonate, fax e segnalazioni. Non possiamo più andare avanti così, viviamo in condizioni disumane. Una volta riuscii a parlare con un dipendente del Comune che mi disse molto chiaramente ‘Se volete risolvere davvero la situazione dovete allora fare casino sotto Palazzo San Giacomo’. A questo punto mi chiedo cosa dobbiamo aspettarci. Se non interverranno, tutti noi inquilini ricorreremo alle vie legali. Ora siamo stufi di aspettare per i nostri diritti“.

Intervista a Mariano Perrotta, residente di via Della Bussola

L’ intervento a Radio Kiss Kiss Napoli

      file

Paola Di Matteo