mercoledì 14 novembre 2018
Ultime notizie

Una magia senza tempo: il ventesimo anniversario di Harry Potter

Harry Potter e la Pietra Filosofale

Harry Potter e la Pietra Filosofale

Si può dire che quella del 26 Giugno sia davvero una giornata all’insegna della magia. Questo perché proprio oggi, 20 anni fa nel Regno unito, usciva il primo libro della Saga di Harry Potter.

Tutti quanti hanno sicuramente anche solo sentito parlare del maghetto più amato di sempre e delle sue avventure ad Hogwarts. Stiamo parlando dopotutto di una delle opere fantasy più famose e amate di sempre. Per molti sarà sembrato solo ieri quando lessero il primo dei sette libri: Harry Potter e la Pietra Filosofale. Anche se non sembra vero, è così: oggi si festeggia il ventesimo anniversario, all’insegna della magia.

J.K. Rowling

J.K. Rowling

Nessuno, ne i fan ne l’autrice J.K. Rowling si sarebbero mai aspettati nel 1997 un simile successo in futuro. Eppure, quella di Harry Potter è un’avventura senza tempo che ha riscosso un successo mondiale. Solo il primo libro ha venduto oltre 120 milioni di copie in tutto il mondo. L’intera saga invece è quasi già al mezzo miliardo di copie vendute. E non dimentichiamoci de film. Tutti quanti ormai assoceranno sicuramente che il volto di Harry e dei suoi amici Ron ed HermioneDaniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson, protagonisti delle 8 pellicole cinematografiche.

Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint

Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint

In Italia, Harry Potter e la Pietra Filosofale è uscito solo un anno dopo, ma anche qui ha riscosso un incredibile consenso. Nel nostro paese, i 7 libri ha venduto oltre 11 milioni di copie. In totale, la serie è stata distribuita in oltre 200 paesi e tradotta in 79 lingue.

Come abbiamo già detto però, quella di oggi è una giornata speciale, all’insegna della magia. Lo dimostrano un gran numero di eventi ed iniziative che hanno preso piede da subito. A Bolton, in Gran Bretagna, è stato organizzato un raduno da Guinness dei primati, con oltre 700 giovani aspiranti maghi. Molte librerie inglesi poi hanno dato inizio ad una serie di quiz e giochi a premio inerenti al magico mondo del protagonista. Inoltre, la British Library ha iniziato ad organizzare per questo autunno una mostra interamente dedicata a “Colui che è sopravvissuto“.

 

Anche i social sono pronti a celebrare questa giornata come si deve. Su Facebook, infatti, scrivendo il nome di “Harry Potter” o delle 4 casate della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts (Slytherin, Gryffindor, Ravenclaw and Hufflepuff) in un post, comparirà una bacchetta magica che compirà delle magie.

Nonostante l’avventura principale del giovane Potter sia giunta al termine, sono ancora tante le opere e le iniziative prodotte e quelle che ci aspettiamo. Perciò, in attesa di essere ammaliati dalle prossime novità edite Rowling, non dimenticate di riempire le vostre vite di magia.