domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Tragedia: bimbo di 4 anni uccide per sbaglio undicenne

Se  esiste una cosa di cui andare fieri del nostro Paese è che non esiste la vendita libera delle armi da fuoco. Cosi, infatti, almeno qui in Italia non si assiste a tragedie  disarmanti come quelle riportate da numerosi giornali americani che vedono minori sparare per gioco con le armi dei propri genitori.

Difatti proprio oggi si apprende l’ennesimo dramma che ha visto come protagonisti un’arma da fuoco ed un bambino. Stavolta è accaduto a Gainsville, in Florida, dove un bimbo di appena 4 anni ha sparato inavvertitamente a un altro ragazzino di 11 anni, provocandone la morte.

L’episodio è avvenuto domenica scorsa e questa notte il ragazzino colpito è purtroppo  in seguito alle ferite riportate. Non è ancora chiaro il grado di parentela che c’è tra i dei due minori e  pare che al momento dell’incidente ci fossero in casa sei bambini e un solo adulto.

Secondo le prime notizie , il piccolo stava giocando con la pistola in compagnia di un amichetto di appena 2 anni. A quel punto il ragazzino più grande ha cercato di strappare di mano l’arma avvertendo il pericolo ma è partito inavvertitaamente un colpo che lo ha centrato alla nuca. Poi sono scoppiati altri colpi e uno di questi ha ferito anche il piccolo che aveva la pistola tra le mani che fortunatamente non versa in pericolo di vita.

 

Vincenzo Nigri