lunedì 19 novembre 2018
Ultime notizie

MPS, morto suicida David Rossi: "Ho fatto una cavolata"

Nuovi risvolti agghiaccianti sulla vicenda che vede protagonista l’istituto bancario Monte dei paschi di Siena

 

monte paschi sienaE’ morto suicida David Rossi, responsabile della comunicazione del MPS , il quale si sarebbe gettato dalla finestra del suo ufficio, sito nella sede della banca. E proprio nel suo ufficio gli inquirenti hanno trovato un biglietto indirizzato a sua moglie dove lasciava scritto “ ho fatto una cavolata”. Rossi era stato perquisito lo scorso 19 febbraio dagli uomini del nucleo valutario della Gdf che fecero visita anche nelle abitazioni dell’ex presidente Giuseppe Mussari e dell’ex dg Antonio Vigni al centro del filone dell’inchiesta sull’acquisizione di Antonveneta e nel resto delle vicende che negli ultimi dieci mesi sono state aperte dai pm Antonino Nastasi, Aldo Natalini e Giuseppe Grosso. Ma Rossi al contrario di Mussari e Vigni non era indagato. Sulla vicenda indaga il procuratore Nicola Marini, l’unico dei quattro procuratori della Procura di Siena a non aver seguito la vicenda della banca.

Rossi era da sempre considerato l’uomo più vicino all’ex presidente Mussari, il suo braccio destro, ed anche dopo l’arrivo del nuovo presidente Alessandro Profumo e dell’ad Fabrizio Viola rimase al suo posto. Il sodalizio con Mussari iniziò del 2001, quando lo stesso Mussari scalò la presidenza della fondazione divenendo nel 2006  il responsabile della comunicazione.

Dopo la bufera Monte Paschi di Siena, cha ha colpito Mussati in prima persona, David Rossi era rimasto molto colpito dalla perquisizione tanto da confidare a qualche amico la sua preoccupazione  di essere chiamato presto dai magistrati.

Al momento non sono note le cause del folle gesto. Nel frattempo il corpo del responsabile della comunicazione MPS sarà sottoposto ad autopsia come da prassi.

 

 

Vincenzo Nigri