mercoledì 14 novembre 2018
Ultime notizie

Lo street artist Obey in mostra al Pan di Napoli

ObeyDopo la sua prima esposizione intitolata “they live” dello scorso 24 maggio presso il London Store di Napoli, torna una nuova mostra di uno dei più noti street artist mondiali. Stiamo parlando di Obey, pseudonimo di Shepard Fairey. La mostra si terrà al PAN | Palazzo delle Arti di Napoli dal 6 dicembre 2014 al 28 febbraio 2015. Autore tra i più influenti della scena contemporanea, Obey ha accresciuto la sua fama grazie all’immagine stilizzata di Barack Obama sovrapposta ai termini Hope (speranza), Change (cambiamento), Progress (progresso), divenuta simbolo della campagna elettorale del futuro presidente degli Stati Uniti d’America nel 2008. L’esposizione curata da Massimo Sgroi, organizzata da Password Onlus, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, presenta per la prima volta in uno spazio museale italiano 60 opere, che raccontano l’evoluzione stilistica di Shepard Fairey.

Così come per la mostra di Andy Wharol tenutasi negli scorsi mesi, con un successo di oltre 45.000 visitatori, sono attesi anche per questa mostra altrettanti visitatori. Sarà possibile visitare la mostra dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle 19.30; domenica dalle ore 9.30 alle 14.30. Il prezzo d’ingresso varia dagli 8 € (prezzo intero) ai 6 € (ridotto per i ragazzi dai 6 ai 26 anni; per gli over 60; per gli insegnanti; giornalisti non accreditati con tesserino; forze dell’ordine non in servizio; T.C.I. ; titolari di apposite convenzioni) ai 4 € (ridotto per portatori di handicap). Gratuito per bambini fino a 5 anni; accompagnatore di disabile; giornalisti accreditati. Biglietto famiglia per 4 persone: 20 €. Ridotto scuole: 4,50 € (Min 15/ Max 25 con 2 accompagnatori gratuiti). Ridotto gruppi: 6 € (Min 15/ Max 25 con 1 accompagnatore gratuito).

Marina Lo Bue

Marina Lo Bue, diplomata in graficae pubblicità all’Ilas di Napoli.Ama la fotografia, la Street Art, il cinema e recentemente si è avvicinata al mondo della scrittura.