domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Un piatto unico nuovo e saporito: la Sfoglia rustica di patate

foto torta rustica di patate

Sfoglia rustica di patate. Foto: web

Uno splendido e divertente piatto unico: La sfoglia rustica di patate. La ricetta è costituita da un involucro di pasta sfoglia contenete patate, erbe aromatiche e cubetti di pancetta, il tutto ricoperto da un simpatico coperchio di sfoglia. Ma non finisce qui: a cottura ultimata, il coperchio verrà sollevato permettendo cosi di versare la panna utilizzata per legare ed amalgamare tutti gli ingredienti in “pentola”. Una sorte di pasticcio di patate, delicato, innovativo, dal sapore rustico e che si sposa perfettamente con la croccantezza della pasta sfoglia. Da provare!

Ingredienti per 4-6 persone:

  • Pasta sfoglia surgelata – 750 gr
  • Patate – 1,5 Kg
  • Sale – quanto basta
  • Pepe – quanto basta
  • Scalogno – 2
  • Aglio – 2 spicchi
  • Mix di prezzemolo, basilico ed erba cipollina tritati – 9 cucchiai
  • Pancetta affumicata – 300 gr
  • Uova – 1 tuorlo
  • Panna da cucina – 200 gr

Preparazione

Per prima cosa lasciar scongelare la pasta sfoglia ed in seguito dividerla in due porzioni, una leggermente più grande dell’altra. Su una spianatoia infarinata, con un mattarello, stendere la parte più grossa in un disco grande abbastanza da rivestire interamente uno stampo rotondo dal diametro di 25 cm (possibilmente con cerniera apribile). Imburrare dunque la tortiera ed adagiare il disco di sfoglia. Nel frattempo lavare, sbucciare e tagliare la metà delle patate e disporne le fette in due strati sulla base di sfoglia, salando e pepando ciascuno strato. A questo punto, spargere in superficie la metà di un trito di scalogno, aglio ed erbe aromatiche (mix di prezzemolo, basilico ed erba cipollina); affettare la pancetta a dadini e distribuirne la metà sulla superficie. Tagliare le restanti patate e ripetere l’operazione, formando altri due strati salati e pepati ed utilizzando, come in precedenza, il trito aromatico ed i cubetti di pancetta rimasti. Stendere il secondo panetto di pasta sfoglia in un disco grande quanto lo stampo, ed adagiarlo sugli ingredienti, come un coperchio. Incidere un cerchio al centro della copertura, spennellare con il tuorlo e cuocere in forno caldo a 200°C per circa 50-60 minuti. Durante la cottura, non appena la superficie della torta comincerà a dorarsi, coprirla con un foglio di alluminio. Una volta pronta, estrarla dal forno e, con la punta di un coltello staccare il disco centrale inciso sulla pasta prima di infornare. In un pentolino, intiepidire la panna da cucina a fiamma bassa ed in seguito versarla lentamente al centro della torta. Rimettere il “coperchietto” e ruotare il rustico in tutte le direzioni per permettere alla panna di amalgamarsi tra gli ingredienti. Lasciar intiepidire qualche minuto, sformare e servire. Buon appetito.

 

Bruna Di Matteo