mercoledì 22 Settembre 2021
Ultime notizie

Saramagico: omaggio a José Saramago

SaramagicoOggi, lunedì 2 dicembre, alle ore 16 presso la Biblioteca Pagliara dell’Università Suor Orsola Benincasa, sarà presentato il libro “ Saramagico-Elementi e funzioni del fantastico nel romanzo filosofico di José Saramago-” di Rosaria de Marco, edito da Edizioni ETS.

“Utilizza l’elemento fantastico e lo scarto della realtà abituale come elementi per richiamare il lettore ad un costante esercizio del dubbio”, sono queste le parole dell’autrice che ha deciso di omaggiare con un volume Josè Saramago, il celebre scrittore portoghese, premio Nobel per la letteratura nel 1998.

Per l’evento sono previsti gli interventi di: Lucio D’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa, Emma Giammattei, Preside della Facoltà di Lettere e il console onorario del Portogallo a Napoli Maria Luisa Cusati, docente di Letteratura portoghese all’Università Suor Orsola Benincasa.

 Rosaria de Marco è dottore di ricerca in Letterature romanze comparate dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, attualmente insegna Letteratura portoghese all’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Ha tradotto dal portoghese racconti, poesie e i romanzi Jornada de África di M. Alegre (Il Filo, 2010) e Mentre Salazar dormiva di D. Amaral (Cavallo di Ferro, 2013). Tra gli articoli pubblicati: Della guerra e della malattia. La memoria letteraria contro l’attenuazione della coscienza(Estudos Italianos em Portugal, 2007); Il passato plurale nelle traduzioni italiane di José Saramago (Univ. “L’Orientale”, 2009) e le recensioni critiche: José Saramago, A Viagem do elefante (L’Orientale, A.I.O.N. sez. Romanza, 2010) e Domingos Bomtempo, S Il nobel privato (Confluenze, 2011).

                                                                                                                                                                                                          Francesca Saveria Cimmino

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: