domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Un dolce per grandi e piccini: Plum-cake al cioccolato e mandorle

foto ricetta plum-cake al cioccolato e mandorle

Foto: web

Voglia di qualcosa di buono, che vi consoli dallo stress quotidiano? Questa è la ricetta che fa per voi: il plum-cake al cioccolato e mandorle. Una preparazione ottima e leggera, perché prevede l’utilizzo dell’olio al posto del burro. Inoltre questo dolce oltre a deliziarvi il palato vi allieterà anche il naso: la vostra casa, infatti, si inebrierà del profumo del cioccolato … e tutti i problemi sembreranno più…cioccolatosi!

 

 

 

 

 

Ingredienti:

  • Uova – 4
  • Zucchero semolato – 150 gr
  • Olio d’oliva – 200 gr
  • Cioccolato fondente – 100 gr
  • Farina 00 – 250 gr
  • Mandorle – 100 gr
  • Lievito in polvere per dolci – 1 bustina
  • Sale – 1 pizzico
  • Zucchero al velo – facoltativo, quanto basta

Preparazione:

Per prima cosa separare gli albumi dai tuorli, e montare questi ultimi molto bene, con l’aiuto di uno sbattitore, insieme allo zucchero fino ad ottenere una consistenza “spumosa”. Trasferire la crema ottenuta in una ciotola e, con un cucchiaio di legno, mescolare, unendo a filo l’olio d’oliva alternandolo alla farina setacciata insieme al lievito. Aggiungere quindi le mandorle tritate grossolanamente ed il cioccolato fondente a tocchetti. Una volta amalgamati bene gli ingredienti, montare gli albumi insieme al pizzico di sale e, raggiunta una consistenza a “neve ferma”, inglobarli delicatamente al composto di uova, cioccolato e mandorle. Mescolare, con una frusta, dall’alto verso il basso prestando attenzione a non smontare l’impasto. Procedere fino ad ottenere una consistenza liscia, gonfia ed omogenea. Ungere con l’olio e spolverare con la farina uno stampo per plum-cake, quindi versarvi il composto ottenuto. Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 45 minuti. Controllare la cottura con la “prova stecchino”. A preparazione terminata, lasciar raffreddare il plum-cake e poi sformarlo. Cospargerlo di zucchero al velo e servire.

 

Bruna Di Matteo