venerdì 16 novembre 2018
Ultime notizie

Il re della tavola: il Pasticcio multistrato ripieno

foto ricetta pasticcio multistrato

Pasticcio multistrato ripieno. Foto: web

Un piatto unico che sarà il protagonista assoluto di una tavola di buongustai: il pasticcio multistrato ripieno. Il pasticcio è formato da quattro strati diversi: al prosciutto, provola, besciamella e funghi; Ciascun “piano” intervallato da una pastella di farina, latte e uova; impasto, questo, molto delicato e simile ad una frittatina. Tanti strati diversi che sotto il palato diverranno un’esplosione di sapori perfettamente bilanciati. Provare per credere!

Ingredienti per 4-6 persone:

Per le frittatine

  • Farina – 125 gr
  • Latte – 250 ml
  • Burro – 20 gr
  • Uova – 6
  • Sale – quanto basta

Per la besciamella

  • Burro – 50 gr
  • Farina – 50 gr
  • Latte – 1 lt
  • Noce moscata – un pizzico

Per il ripieno

  • Funghi in barattolo – 150 gr
  • Burro – 50 gr
  • Cognac – 1 cucchiaio
  • Panna da cucina – 2 dl
  • Provola – 150 gr
  • Prosciutto cotto – 200 gr
  • Sale – quanto basta
  • Pepe – quanto basta

Preparazione

Per prima cosa preparare una pastella utilizzando la farina ed il latte. Regolare di sale, unire 20 gr di burro fuso e le uova. Battere con una forchetta ed in seguito ungere una padella con il burro e, quando sarà calda, versarvi un mestolo della pastella preparata. Muovere rapidamente la padella in tutti i sensi affinché il liquido si distribuisca uniformemente: si otterrà una frittatina. Quando questa sarà cotta da una parte, girarla velocemente e cuocerla dall’altro lato. Porre quindi la frittatina ottenuta in un canovaccio da cucina pulito per assorbire l’unto. Procedere allo stesso modo per le la restante pastella; in media dovrebbero riuscirne cinque frittate. Nel frattempo lavare i funghi, strizzarli e tritarli finemente. Porli in una casseruola contenete 50 gr di burro, salare, pepare e lasciarli cuocere per circa 15-20 minuti. Quindi spruzzare con il cognac, unire un cucchiaio di panna e mescolare. Tagliare il prosciutto cotto e la provola a fettine e passare alla preparazione della besciamella: in un pentolino, sciogliere il burro a fuoco lento; versare gradualmente la farina mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Appena il composto diventerà lievemente dorato, levare dal fuoco ed incorporare il latte caldo continuando a mescolare. Rimette sul fuoco basso, salare, spolverizzare con il pizzico di noce moscata e lasciar scaldare per circa 10-15 minuti, mescolando frequentemente, fin quando la besciamella non si sarà addensata. Passare dunque alla composizione del pasticcio: ungere con il burro una pirofila rotonda dai bordi alti ed adagiarvi sul fondo una frittatina. Porre uno strato di prosciutto e coprire con un’altra frittata. Formare su questa uno strato di provola e ricoprire ancora con un’altra frittatina. Formare un terzo strato, su questa, con la besciamella; ricoprire e terminare con lo strato di funghi. Coprire con l’ultima frittatina e, con un coltello, effettuare qualche taglio profondo nel preparato. Versare sulla superficie della torta qualche cucchiaiata di panna, spolverare con il pepe, coprire ed infornare in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti. Sfornare e servire. Buon appetito.

 

Bruna Di Matteo