mercoledì 14 novembre 2018
Ultime notizie

Rapinava facendosi trasportare in taxi, arrestato

Tassisti usati alla maniera del protagonista del famoso film d’azione con Jason Statham “ The Transporter”. Solo che nella realtà i trasportatori erano ignari del servizio che offrivano. Alessandro Montemurno, 36 anni, è stato il protagonista di otto rapine, tutte commesse in pochi giorni. Il rapinatore era solito usare la stessa metodica “particolare” che consisteva nell’ uso dei taxi per spostarsi sia all’ andata che per il ritorno dal luogo dove consumava la rapina.  Il tassista che lo accompagnava rimaneva ignaro di tutto ma otteneva sempre una mancia extra di 50 euro. Il malvivente, dopo essere stato identificato,  è stato arrestato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Torino. Per i militari al vaglio ci sarebbero anche un’altra serie di rapine avvenute nei mesi scorsi e sempre con le stesse modalità.

Alessandro Montemurno si è giustificato con i Carabinieri che lo hanno arrestato affermando: Non ho una fissa dimora e in questo periodo ho fatto una vita da sbandato”. L’uomo, che ha confessato ben otto rapine, ha poi riferito che  spesso si muoveva anche in treno. Intanto il gip ha convalidato il fermo.

Insomma un modus operandi del tutto insolito ma che a nulla è valso al furbo rapinatore, che poi tanto furbo non è mica stato.

 

 

Vincenzo Nigri