lunedì 19 novembre 2018
Ultime notizie

Prove Invalsi 2013: test difficili e nuove norme “anti-copione”, le soluzioni in rete

foto articolo invalsi

Le Prove Invalsi. Foto: webmasterpoint.org

Terminate le Prove Invalsi per l’esame di terza media che ha coinvolto circa 600mila studenti. Secondo la maggioranza degli alunni la prova è stata la più difficile e complessa fra quelle proposte. L’esame è iniziato con la matematica: 28 domande a risposta chiusa ed aperta relative a geometria, algebra/aritmetica, funzioni, statistica e calcolo delle probabilità. Per eseguire la prova gli studenti hanno avuto un tempo massimo di 75 minuti ed hanno utilizzato righello, goniometro, squadre e compasso mentre assolutamente bandita è stata la calcolatrice. Fra i tanti problemi di matematica proposti, i veri “problemi” italiani: sulla base di un grafico rappresentante la distribuzione dei lavoratori precari nel Paese, i ragazzi hanno calcolato il totale e la percentuale di 25-34enni. Non meno impegnativa è stata la prova d’italiano avviata dopo 15 minuti di pausa e divisa in due parti: nella prima, la lettura di due brani, uno di Vincenzo Cerami e l’altro tratto dai romanzi di Harry Potter, con relativa comprensione del testo e risposta a quesiti di analisi grammaticale. La seconda parte è stata incentrata proprio sulla grammatica, con domande a risposta multipla e frasi da completare, ovviamente senza l’utilizzo del dizionario ed in 75 minuti di tempo.

Grande scalpore anche per le norme “anti-copione” già testate nel corso delle rilevazioni nazionali dello scorso maggio e consistenti nella distribuzione, in ogni classe, di un fascicolo differente per ordine di domande e di risposte all’interno dello stesso quesito. Nel pomeriggio in scena le operazioni di correzione. Per velocizzare i procedimenti gli insegnanti, subito dopo le prove, hanno ricevuto le griglie online sul sito dell’Invalsi relative ai criteri di attribuzione dei voti ed alla maschera elettronica per inviare i dati all’Invalsi tramite la rete. I risultati verranno pubblicati l’11 luglio in un rapporto nazionale. Nel frattempo gli allievi, dalle 15:45 stanno “interrogando” il Responsabile Invalsi Roberto Ricci, che in diretta su skuola.net/tv sta rispondendo a tutte le domande ed ai dubbi dei ragazzi.

Per consultare le soluzioni e le griglie per l’attribuzione del voto della prova nazionale:

http://grigliepn.invalsi.it/Attribuzione_Voto_PN2013.pdf

 

Bruna Di Matteo