lunedì 19 novembre 2018
Ultime notizie

Crollo solaio stazione: a Portici un morto e due feriti

1EZ0SNAL6360-kfHB-U103032834811120hC-428x240@LaStampa.itIl crollo di un solaio nella stazione di Portici, comune al confine di Napoli, ha causato nella giornata di ieri poco prima delle 14.00, la morte di un uomo e il ferimento di altri due. Raffaele Di Francesco di anni 56 è il nome dell’operaio rimasto vittima di questo tragico incidente. I due feriti invece, sono Andrea e Giuseppe Carusone, zio e nipote di 42 e 46 anni.
 Questi ultimi sono stati tratti in salvo dagli abitanti della palazzina adiacente che, attirati dal forte tonfo e dalle grida di aiuto, sono scesi a soccorrerli e hanno poi prontamente dato l’allarme. Sul posto sarebbero poi giunti vigili del fuoco, forze dell’ordine e tre ambulanze, ma purtroppo per l’operaio di Qualiano non c’è stato nulla da fare. I suoi colleghi invece, sono stati trasportati all’ospedale Loreto Mare di Napoli e anche se in prognosi riservata il loro stato di salute non desta preoccupazione.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’incidente sarebbe avvenuto all’esterno della stazione dove erano in corso lavori di ristrutturazione resi “urgenti e necessari” anche a seguito degli ingenti danni che la tromba d’aria dello scorso 16 giugno aveva causato alla struttura. Nel frattempo la Rete Ferroviaria Italiana ha avviato un’inchiesta e il direttore di R.F.I. ha comunque annunciato la nomina di una commissione d’inchiesta per fare luce sulla vicenda. 

Maria De Santis

Maria De Santis, nata a Napoli, laureata in Scienze politiche dell'amministrazione, affascinata dal mondo del giornalismo, decide di intraprendere una nuova avventura in tale ambito. Quando le cose si complicano e tutto sembra confuso, la parola "scritta" diventa il miglior alleato che si possa desiderare.