lunedì 17 dicembre 2018
Ultime notizie

Piazza Leonardo: commercianti disposti a fare i muratori

Piazza LeonardoNessuna novità sul fronte Piazza Leonardo. I commercianti ieri sera, mercoledì 4 dicembre 2013, si sono riuniti per comprendere cosa effettivamente si potesse fare per combattere il disagio e i danni procurati a seguito dell’apertura dei cantieri. <Torneremo a fare i muratori per mettere a posto la piazza>, ci dice Sergio Caiazzo, titolare del bar Martino. Infatti, i commercianti della zona hanno deciso di manifestare e di rimboccarsi le maniche; di continuare ad attendere che dal TAR giunga qualche buona notizia, ma senza restare inerti. Ma, romanticismi e ottimismi a parte, la verità è che, per il momento, sono ancora abbandonati. Per il 16 dicembre è prevista la prossima udienza che sancirà quando far rivisitare l’area dagli operai della ditta costruttrice.

Sono più di quaranta i giorni del disagio, troppe le voci di titolari di esercizi che stanno subendo gravi danni economici: per alcuni, si parla addirittura del -40% del fatturato; circa 16mila euro in meno dell’anno precedente. Cifre e percentuali che in un periodo di crisi sono peggio di una spada di Damocle conficcata nello sterno. Tre le aree adibite a cantiere, di cui due aperte il giorno prima della decisione del TAR e poste a monte e a valle della piazza.

I cittadini provano rabbia, paura, sfiducia e incertezza, soprattutto perché quest’area è stata lasciata in uno stato indecente proprio sotto Natale: momento propizio per far risalire un po’ l’economia.

                                                                                                                                                                                                     Francesca Saveria Cimmino

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.