mercoledì 14 novembre 2018
Ultime notizie

Peppa Pig: in sala l’11-12-18-19 gennaio 2014

peppapig

Dopo Three Little Pigs, ovvero I tre porcellini (1933) e Babe, maialino coraggioso (1995) è Peppa Pig il nuovo cartone avente questa specie animale come protagonista. A Natale sono state vendute 150.000 copie del libro contenente le sue avventure, mentre nel 2011 sono stati comprati 6.5 milioni di volumi. L’11, il 12, il 18 e il 19 Gennaio 2014 verrà distribuito il film nelle sale italiane da Warner Bros. 

Inventato nel 2004 da Phil Davies, Mark Beker e da Neville Astley, arrivato in Italia nel 2010, visto prevalentemente da bambini aventi dai 3 ai 5 anni, Peppa Pig oggi è distribuito in 180 paesi. Nonostante ciò, il cartone è stato fortemente criticato dall’Aidaa (Associazione italiana difesa animali e ambiente) in quanto l’immagine del maiale felice distorce l’amara realtà sulla vita di queste bestie, che dagli allevamenti arrivano nei nostri piatti passando per il macello.
Peppa Pig è molto diverso dai film d’animazione sopra citati per svariate motivazioni. I suoi colori intensi si contrappongono fortemente a quelli utilizzati per I tre porcellini o Babe, maialino coraggioso, dove le tinte sono tenui e delicate. Timmy, Tommy e Jimmi, i tre maiali riprodotti quasi fedelmente, sono stati cacciati di casa e per lo spirito di sopravvivenza devono costruirsi delle abitazioni con i materiali che riescono a trovare. Sono dunque maialini-lavoratori che possono esser guardati dai bimbi anche intorno ai 10 anni. Babe è una rappresentazione reale di questa specie animale, a cui si attribuisce anche una forte sensibilità e uno spiccato intuito. Può esser visto da bimbi, ragazzi e adulti. Peppa Pig, la cui prima puntata fu il 31 maggio 2004 in lingua inglese, giunge oggi alla sua IV edizione con 196 episodi. Peppa vive in un contesto familiare sereno con Mamma Pig, Papà Pig e il fratellino di 4 anni George, ed è vestita interamente. Il cartone potrebbe essere indirizzato anche a bimbi di età inferiore ai tre anni. Il cast è composto da Morwenna Banks, Sarah Ann Kennedy, Brian Blessed, Richard Ridings, John Sparkes, Emma Forbes, David Rintoul, Andy Hamilton, David Graham e Frances White.Le musiche sono a cura di Julian Nott. Peppa Pig vive in un contesto familiare sereno, è vestita interamente e dall’aspetto paradossale. Il cartone potrebbe essere indirizzato anche a bimbi di età inferiore ai tre anni.
Inutile parlare di gadget, giochi di società, scarpe, portachiavi. Il successo sembra esser clamoroso. Chiaro è che le ricerche di mercato di questa società dove il marketing, il digitale, la tecnologia e la memoria multitasking sono i principali fattori, portano a un prodotto di cinque minuti in cui si gioca sia sull’impatto visivo e uditivo, sia sulla formazione. Del resto si sa, Mary Poppins lo ha insegnato: “Con un poco di zucchero la pillola va giù!”.

                                                                                                                                                                        Francesca Saveria Cimmino

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.