domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Parte la nuova ZTL del centro: istruzioni per l’uso

ztl-tarsia-pignasecca-dante

La piantina del nuovo percorso della ZTL

Nuove disposizioni al traffico di Napoli: da Mercoledì 22 Gennaio è entrata in vigore la nuova ZTL del centro cittadino denominata “Tarsia- Pignasecca-Dante”. Dalle ore 9:00 alle ore 18:00 tutti i giorni della settimana non può transitare lungo il percorso definito alcuna automobile che non abbia l’apposito contrassegno, pena un’automatica sanzione. Possono circolare tutti i ciclomotori e i motoveicoli, tranne che in Via Brombeis, dove è posizionato un varco elettronico a protezione dell’area pedonale alla quale possono accedere solo le automobili e le moto dei residenti e dei domiciliati.
Il dedalo di strade coinvolto in questa ZTL è una modifica a quello di Ottobre scorso che non prevedeva Piazza Dante.
Il perimetro della Zona a Traffico Limitato è composta dalle seguenti strade: corso Vittorio Emanuele (transitabile) – via Montemiletto (transitabile) – Salita Tarsia (transitabile) – via Cotugno – piazza Gesù e Maria (transitabile) – via F. S. Correra (transitabile) – via Brombeis, tratto da via F. S. Correra e via Avvocata (transitabile) – via Avvocata (transitabile) – via Pessina, tratto tra via Avvocata e piazza Dante – piazza Dante – via Toledo tratto tra piazza Dante e via dei Pellegrini – via dei Pellegrini (transitabile) – via Giovanni Ninni (transitabile) – piazza Montesanto – via Montesanto.
I varchi elettronici saranno posizionati invece in Piazza Gesù e Maria, Via Domenico Soriano, Via Toledo (altezza Via dei Pellegrini in direzione di Via Pessina) e Piazza Dante in direzione di Via Toledo.
La modifica principale al traffico del centro storico riguarda principalmente l’area della Via Pignasecca dove è presente l’Ospedale dei Pellegrini. Qui sono stati modificati i sensi di marcia in Via Rosario a Portamedina, in Via Giovanni Ninni e nel tratto di Via San Liborio compreso tra Via Pasquale Scura e Vico dei Pellegrini.
Il comune nel suo sito istituzionale dà in maniera dettagliata istruzioni a chi è interessato ad avere il contrassegno utile a transitare nell’area a traffico limitato.
Possono infatti richiedere il contrassegno -da apporre tassativamente in maniera visibile sull’automobile – i residenti ed i domiciliati della zona; i veicoli dei non residenti ma titolari di posto auto fuori sede stradale; i veicoli che trasportano merci (con carico e scarico consentito dalle ore 8 alle 10 del mattino e dalle 14 alle 16 del pomeriggio); i veicoli intestati a società o aziende erogatrici di pubblici servizi; veicoli dei clienti degli alberghi; veicoli dei clienti delle autorimesse; veicoli dei clienti delle autofficine; veicoli con a bordo un medito in procinto di effettuare una visita domiciliare; veicoli che trasportano soggetti portatori di malattie gravi che transitano nella zona interessata dal divieto per effettuare visite mediche o per recarsi in ospedale. Tutti gli interessati possono fare richiesta, dietro compilazione di apposita modulistica, recandosi nell’ufficio preposto di Piazza Dante, 93.
Per ulteriori informazioni visitare il sito www.comune.napoli.it