mercoledì 19 dicembre 2018
Ultime notizie

Al PAN di Napoli: in esposizione la storica automobile di Giancarlo Siani

fonte foto: 2cvclubitalia.com

fonte foto: 2cvclubitalia.com

È presso il Palazzo delle Arti di Napoli, in Via dei Mille, che dal 27 settembre fino a martedì 15 ottobre 2013 viene esposta la Mehari, la “storica” macchina guidata da Giancarlo Siani a bordo della quale il giornalista fu ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985. Fino ad oggi la vettura  è stata conservata e custodita nella ex sala rotative della sede de “Il Mattino”, in Via Chiatamone.

Il progetto che è stato denominato “In viaggio con la Mehari”, è un lungo percorso dedicato a Giancarlo Siani; un iter della memoria iniziato lunedì 23 settembre in occasione del 28° anniversario della sua uccisione. L’automobile è stata riportata esattamente dove si fermò la notte in cui il cronista de “Il Mattino” fu sparato. Hanno avuto l’occasione di guidarla illustri uomini di cultura, della magistratura e dell’antimafia sociale, come Roberto Saviano, don Luigi Ciotti, Armando D’Alterio, Alfredo Avella, Gianni Minoli e Daniela Limoncelli. 

 Per non dimenticare: per mantenere vivo il ricordo delle tante vittime innocenti della criminalità e delle mafie, per portare avanti l’idea che in questo Paese sia necessaria e fondamentale la libertà di stampa quanto la professionalità ed il coraggio (di)mostrati dallo stesso Siani.

                                                                                                                                             Francesca Saveria Cimmino

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.