domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Una ricetta per la gioia di tutti: Le palline di riso saporite

foto ricetta palline di riso saporite

Foto: web

Voglia di qualcosa di sfizioso? Le palline di riso saporite sono il piatto giusto. La palline sono composte da riso mantecato con burro, pepe e parmigiano e racchiudono un saporito ripieno “rosso” a base di funghi, piselli, carne tritata, pancetta e l’immancabile formaggio filante. La gustosa sfera, infine, è avvolta da una croccante doppia impanatura. Un piacevole finger food o secondo piatto che farà la gioia di tutta la tavola, unico effetto collaterale delle palline: una tira l’altra!

 

Ingredienti per 6 persone:

Per il ripieno

  • Funghi secchi – 10 gr
  • Cipolla affettata – mezza
  • Burro – 30 gr
  • Pancetta tritata – 50 gr
  • Piselli già sgranati – 150 gr
  • Concentrato di pomodori – 40 gr
  • Vino rosso – mezzo bicchiere
  • Tritato di manzo – 150 gr
  • Provola affumicata a dadini– 150 gr
  • Sale – quanto basta

Per il riso

  • Riso – 500 gr
  • Burro – 40 gr
  • Parmigiano grattugiato – 80 gr
  • Uova – 3
  • Pepe – quanto basta

Per impanare

  • Pangrattato – quanto basta
  • Uova – 2
  • Olio di semi – quanto basta

Preparazione

Per prima cosa preparare il riso: cuocere il riso in abbondante acqua salata. Quando sarà cotto, scolarlo e riporlo di nuovo in pentola. Condirlo con il burro, il parmigiano e con le uova sbattute in precedenza insieme ad un pizzico di sale ed di pepe. Con un cucchiaio di legno ed a fiamma dolce, mescolare il riso fin quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, poi lasciarlo raffreddare completamente in una ciotola. Nel frattempo dedicarsi al ripieno: mettere a bagno in acqua calda i funghi secchi per circa 30 minuti, poi lessarli nella loro stessa acqua e, quando saranno cotti, tritarli conservando però il brodo. In una pentola, lasciar imbiondire la cipolla insieme a 15 gr di burro ed alla pancetta tritata finemente; in seguito unire i piselli, il concentrato di pomodoro diluito in un bicchierino d’acqua, un paio di mestoli del brodo di funghi ed il vino. Lasciar stufare il tutto fin quando i piselli diverranno teneri e tutto il liquido si sarà asciugato. Nel frattempo saltare il trito di manzo a fuoco vivo insieme ai 15 gr di burro rimanenti e, quando sarà cotto, unire il tutto nella padella contenete i piselli, i funghi e la pancetta: lasciar cuocere ancora per 10 minuti a fuoco dolce, in seguito regolare di sale se necessario e lasciar raffreddare il tutto. A questo punto formare le palline di riso: prendere poco riso alla volta ed appiattirlo con la mano inumidita. Porre al centro un po’ di ripieno e qualche dadino di provola affumicata. Richiudere il riso su se stesso e formare una pallina. Ripetere l’operazione fino all’ esaurimento degli ingredienti. Una volta ottenute le palline procedere con l’impanatura: passare ciascuna sfera nelle uova leggermente sbattute e nel pangrattato. Se si preferisce, effettuare l’operazione una seconda volta per ottenere una doppia impanatura. Friggere le palline di riso, poche per volta, in abbondante olio bollente e quando saranno ben dorate, scolarle su carta assorbente da cucina e servire calde. Buon appetito.

 

Bruna Di Matteo