sabato 17 novembre 2018
Ultime notizie

Paletti anti abusivismo. I commercianti contro le bancarelle

Bancarelle abusive

Bancarelle abusive

I marciapiedi di Via Epomeo come non li avete mai visti: paletti e nastri adesivi applicati dai commercianti della zona per combattere lo stanziamento di venditori abusivi che, oltre a ostacolare il passaggio e la viabilità dei pedoni, mettono in seria difficoltà le attività dei negozi proponendo, abusivamente, prodotti a buon mercato. Dopo aver chiesto più volte l’intervento di qualcuno che liberasse i marciapiedi dalle “bancarelle”, i commercianti si sono autogestiti e “inkazzatissimi” hanno deciso di acquistare – di tasca propria – dei sostegni per catene in plastica e posizionarli al limite della strada. Un gesto sicuramente molto forte che non è passato inosservato. L’iniziativa, quindi, nasce per contrastare soprattutto gli abituali extracomunitari che, con i loro prodotti, invadono la zona riservata ai pedoni rendendo difficile anche l’accesso ai negozi in una delle strade più care al passeggio natalizio e molto frequentata. I commercianti hanno affermato che «Si tratta di una idea di “resistenza all’abusivismo”  che deriva anche dalla sensazione di essere abbandonati dalle istituzioni che dovrebbero garantire sicurezza ed ordine». Il loro obiettivo è difendere ciò che di costruttivo è stato fatto anche in collaborazione con la ConfCommercio per aiutare il settore in crisi a causa della situazione generale di stallo. I negozianti, quindi, chiedono al sindaco maggiore controllo contro i fuorilegge che stanno ostacolando il settore terziario.

Rossella Pardi