domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

Ultim’ora a Napoli succede anche questo, esempi virtuosi di una città che non si arrende

Annunciazione, annunciazione, ultim’ora a Napoli, una notizia sconvolgente sta facendo impazzire i media nazionali: nel capoluogo campano si registrano fenomeni molto strani di esempi virtuosi che destabilizzano l’opinione pubblica. Sembra che qualcuno abbia visto addirittura conducenti di moto e passeggeri a bordo, indossare il regolamentare casco d’ordinanza, sembra poi addirittura che un manipolo di volenterosi ragazzi si sia adoperato a pulire le strade e i muri di Napoli, imbrattati da scritte e graffiti.  E volendo proprio esagerare, c’è chi giura di avere visto spazzini all’opera per le strade di Napoli, intenti a pulire con scopa e paletta le strade dai rifiuti!

Per non parlare poi dei giovani volontari che servono la cena di Natale ai barboni della Galleria Umberto in occasione della vigilia, cose dell’altro mondo! E che dire poi dei volontari che si impegnano a ripulire l’oasi marina protetta della Gaiola con rastrello e sacchi della spazzatura? E’inaudito quasi quanto l’azione portata avanti dai volontari della notte che ogni lunedì sera servono al cena ai senza tetto della stazione centrale di Napoli. Altre inaudite testimonianze arrivano da turisti in visita a Napoli che raccontano di essere stati accolti al loro arrivo al Molo Beverello di Napoli da un folto gruppo di ragazzi con tanto di sfogliatelle, cappuccino e informazioni turistiche per scoprire le infinite bellezze della città del golfo.

Cose da non credere, o meglio volutamente occultate dai media nazionali e lasciate cadere nel silenzio da chi vuole mostrare solo una parte di Napoli, da chi cerca di vendere il sensazionalismo mediatico a tutti i costi, perché le buone notizie non fanno share. Ma Linkazzato.it assieme a Sputtanapoli, che si preoccupa di promuovere un’immagine positiva di Napoli, non si lascia anestetizzare dalla quotidiana dose di veleno su Napoli, piuttosto preferisce mostrare il buon esempio come antidoto  di una città che è viva e ricca di energia positiva ed è stanca di essere ritratta sempre e solo nel suo profilo peggiore. Ecco i contributi raccolti dai nostri redattori: Flavia Bizzarro ed Erika Chiappinelli e grazie alle foto e video di CleaNap Napoli, Sputtanapoli, Gaiola Csi Onlus, Volontari nella notte e Sii Turista della tua città.

Conducenti di moto con il casco a via S. Rosa

Conducenti di moto con il casco a via S. Rosa

I volontari CleaNap

I volontari CleaNap

Foto de I volontari della Notte

Foto de I volontari della Notte

I ragazzi di CleaNap

I ragazzi di CleaNap

Un volontario CleaNap

Un volontario CleaNap

Uno spazzino che pulisce la strada

Uno spazzino che pulisce la strada

I Ragazzi di CleaNap

I Ragazzi di CleaNap

I volontari della Gaiola

I volontari della Gaiola

I ragazzi di CleaNap

I ragazzi di CleaNap

16096_862246507118686_1024955755424375261_n (1)

Statistiche ufficiali A.C.I. pubblicate da Sputtanapoli


10624802_477744749034083_8215434168847317757_n

I ragazzi di Sii Turista della tua città

10346525_443340602474498_6987759072876411441_n

Sii Turista della tua città

Arianna Esposito

Direttore responsabile Linkazzato at Linkazzato
Giornalista pubblicista dal 2012, una laurea in sociologia e una sconfinata passione per l’universo delle parole, bilanciata da una certa avversità per quello dei numeri. A chi mi chiede dove ho lasciato il filo, rispondo che il filo, quello del discorso, raramente lo perdo.