lunedì 19 novembre 2018
Ultime notizie

“Montagskino#3. I tedeschi del lunedì.”: è tornata la rassegna cinematografica

modernissimo-cinema-internoLa terza edizione della rassegna “Montagskino#3. I tedeschi del lunedì” è iniziata lo scorso 3 marzo 2014. La stagione primaverile dei film, che dal Goethe raggiungono le sale cinematografiche del Multicinema Modernissimo, sito in Via Cisterna dell’Olio, prevede un appuntamento fisso: ogni lunedì alle ore 18.30.; il prezzo del biglietto è di 3.50 euro, una modica cifra alla portata di tutti. La rassegna cinematografica è una delle principali attività dei Goethe-Institut. Il 75 % dei film sono lungometraggi, il 60% sono produzioni degli ultimi due anni. L’idea di diffonderne la visione proiettandoli in sale napoletane, in lingua originale e con sottotitoli in italiano, è dunque una scelta mirata a far conoscere il vasto patrimonio culturale e cinematografico di cui gode questa nazione.
Presa coscienza che lo scorso tre marzo è stato proiettato il film “Kohlhaas ovvero la proporzionalità dei mezzi”, del regista Aron Lehmann, ecco di seguito i prossimi incontri previsti dal calendario. Lunedì 10 marzo tre europei per festeggiare la donna: il British Council, l’Instituto Cervantes e il Goethe-Institut presentano tre pellicole dedicate a differenti e divergenti immagini femminili:  “Good night” di Muriel d’Ansembourg, il film d’animazione tedesco “Sonntag 3” di Jochen Kuhn e il film muto “Blancanieves”  dello spagnolo Pablo Berger. Il 17 marzo proiezione di “Dicke Mädchen“di Axel Ranisch regista che ha seguito il principio della spontaneità, girando la pellicola addirittura nel suo appartamento. Il 24 marzoYella“ del pluripremiato Christian Petzold. Andreas Dresen, chiude la rassegna il 31 marzo. Senza l’appoggio di grosse case di produzione, senza una sceneggiatura predeterminata, ma in completa libertà espressiva, ha dato l’avvio a uno stile inconsueto basato sull’improvvisazione estemporanea degli attori.  L’autore incontrerà il pubblico dopo la proiezione del film “Wolke Neun – Settimo Cielo”. È doveroso ricordare che gli scambi culturali tra Germania ed Italia sono supportati anche da workshops, incontri e seminari.
Se vuoi ascoltare l’articolo letto dalle nostre redattrici clicca qui
      20227

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.