sabato 17 novembre 2018
Ultime notizie

Le ultime sui Mondiali, a poco dall’inizio

campo-da-calcio-polverosoManca sempre meno all’inizio dei Mondiali di calcio del Brasile e, com’è giusto che sia, iniziano ad essere note anche le prime curiosità riguardanti questo avvenimento.
Ad esempio, quella che ha attirato maggiormente l’attenzione riguarda gli alloggi delle varie nazionali che parteciperanno alla manifestazione.
La Nazionale Italiana ha optato per l’isolamento assoluto al Portobello, occupando 90 stanze singole (siamo, infatti, la squadra con la delegazione maggiore) da trecento euro a notte. Una cifra molto alta, ma che non verrà pagata con i soldi pubblici, bensì con una parte di dollari che la Figc riceve dalla Fifa per questi Mondiali ed, inoltre, il campo di allenamento è incluso. Passando ai nostri “cugini”, troviamo la Francia in un complesso a Ribeirao Preto, molto lontano da San Paolo e a 400 chilometri di distanza dal mare per una spesa di 90 euro a notte per 50 stanze doppie. Alloggerà, invece, nel sud del Brasile la Nazionale spagnola.
Il costo per notte non ci è noto, ma le 67 stanze prenotate, sicuramente, verranno a costare molto meno rispetto a quelle degli azzurri. Per l’Inghilterra due piani di un ex hotel a cinque stelle a Rio De Janeiro per una cifra intorno ai 150 euro a notte, escluso il campo di allenamento che si trova in un’altra zona della città. Insomma, la nostra Nazionale non si fa mancare proprio nulla, ma se, sfortunatamente, sarà costretta a tornare in patria dopo la prima fase, il resort avrà la possibilità di rivendere le abitazioni.