martedì 11 dicembre 2018
Ultime notizie

Milano: “Monsterland Halloween”, la festa più mostruosa e divertente

Si avvicina Halloween, la festa dei mostri, delle streghe e degli orrori. Quale occasione migliore per passare una serata in compagnia a divertirsi? Sono tante le feste che animeranno Milano, ma una spicca su tutte nel capoluogo lombardo. Si tratta dell’edizione 2014 di “Monsterland Halloween Festival The Zombie Circus” presso il Centro Congressi Milanofiori dell’Hotel NH ad Assago. L’evento si terrà, ovviamente, nella notte tra il 31 ottobre ed il 1 novembre a partire dalle ore 23.00. Giunto, ormai, alla quinta edizione rappresenta una delle feste più belle e più importanti del nostro paese.

Una festa per tutti i gusti dove si potrà ballare tutta la notte scegliendo la musica che si preferisce in una delle sette sali musicali allestite e al ritmo della musica fatta da dj internazionali e nazionali. Non mancherà il cibo ed, inoltre, anche le vie di fuga per fuggire all’assalto degli zombie che si manifesteranno durante la serata. Vi è un solo obbligo per partecipare, ovvero quello di indossare la maschera al fine di immedesimarsi in pieno nella festa a tema. Ma se non avete con voi una maschera nessun problema!

Alla festa, infatti, vi sarà un apposito stand dedicato al trucco dell’orrore per poter rimediare alla vostra mancanza. I giochi saranno il cardine della serata con il divertimento: bowling umano ed il lancio delle torte. Il prezzo dei biglietti varia. Se acquistati fino a sabato 25 ottobre sarà di 25 euro, poi salirà a 30 euro. Vi sarà la possibilità di comprarli direttamente al botteghino la sera stessa al prezzo di 35€, ma meglio evitare poiché è previsto il sold out. Insomma, un appuntamento imperdibile ed una nottata indimenticabile da passare tra musica, giochi e divertimento. Tutto già freme per questa notte di Halloween che vedrà trasformare in Centro Congressi Milanofiori in una casa abitata da una famiglia numerosa di zombie.

Charlotte Trombiero

Redattrice at Linkazzato.it
Nata a Varese, nel 1991, laureata in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi dell'Insubria nel dicembre 2013 con una tesi storica su Simon Wiesenthal, il cacciatore dei nazisti. Grande passione per il mondo della scrittura in generale ed, in particolare, del giornalismo e per le lingue straniere.