venerdì 16 novembre 2018
Ultime notizie

Malazè: magazzino di idee

malaze2013

foto fonte: malaze.org

Malazè è l’evento Archeo-Eno-Gastronomico dei Campi Flegrei, nato da un’idea di Rosario Mattera, presidente della manifestazione, per promuovere le bellezze e le molte proposte turistico-culturali di un’area del napoletano poco nota. Quest’anno, con l’ottava edizione, si tratta di un vero e proprio magazzino di idee in quanto viene indetto un concorso di spunti creativi, in collaborazione con Creactivitas e DeRev e che accoglie nel suo team il docente di marketing Fabio Borghese nelle vesti di project manager. Singoli cittadini, associazioni, gruppi, scuole, sono tutti sono invitati a partecipare alla progettazione del Distretto Culturale dei Campi Flegrei di Napoli e proporre nuove ed interessanti idee per migliorarne lo sviluppo economico e culturale.
L’evento archeo-eno-gastronomico coinvolge decine di associazioni, imprese, ristoratori, produttori di vino del territorio di Pozzuoli, Quarto, Bacoli, Monte di Procida, Procida e Napoli. Oltre alle tante iniziative di venerdì, sabato e domenica, Malazè continua anche oggi e martedì 17 con importanti manifestazioni.

L’ottava edizione gode del patrocinio di Regione Campania, Comune di Monte di Procida, Comune di Pozzuoli, Comune di Bacoli, Symbola – fondazione per le qualità italiane – e Azienda Autonoma di Cura Soggiorno Turismo Pozzuoli. Il programma previsto da venerdì prevede: attività per i bambini al lago d’Averno, escursioni in canoa, visite teatralizzate, musica in strada a Bacoli, teatro nel Borgo il Mulino a Pozzuoli, presentazione di libri, degustazione di vini a Pozzuoli e agli Astroni, caccia ai tesori dei Campi Flegrei, visita in esclusiva all’isolotto di Vivara, simposio internazionale sull’ozio creativo alle Terme Stufe di Nerone.

Lunedì Malazè ospiterà “una stella” in cantina: Lino Scarallo, Chef stellato del ristorante Palazzo Petrucci di Napoli che rivisiterà i piatti tipici della cucina dei Campi Flegrei.

Francesca Saveria Cimmino

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.