martedì 20 novembre 2018
Ultime notizie

Licia Cicala espone il suo “Regno Animale” dal 9 al 20 novembre

La lampada medusaUna delle possibili definizioni che il dizionario della Garzanti attribuisce alla parola “arte” è testualmente questa: “l’attività che consiste nella creazione di opere a cui si riconosce bellezza e valore estetico”.  È con questa idea che bisognerebbe approcciare a qualsiasi mostra, esposizione e progetto artistico. Ad ogni singola creazione si può attribuire un gusto soggettivo, ma in ogni caso è necessario  non dimenticare la lavorazione e l’impegno cui è stato sottoposto l’artista.

La ceramica, (dal greco antico κέραμος, ‘kéramos’, che significa “argilla”,”terra da vasaio”)richiede cinque fasi di lavorazione: selezione e preparazione dell’argilla, lavorazione dell’argilla, modellazione,  essiccazione e cottura. Dunque un processo elaborato alla conclusione del quale è possibile ottenere dei piccoli capolavori.

Licia Cicala, l’espositrice ospitata nella sede di Pantesia, lavora con la ceramica da più di dieci anni, precisamente dal 2002. Nel 2005 si è laureata in architettura e dal 2008 vive e lavora a Milano. La Mostra, avrà come tema principale il “Regno Animale”: dentature o lampade a forma di meduse sono solo due delle opere esposte; ma vi saranno anche stampe, aventi lo stesso filone narrativo. Si ricorda che l’evento sarà aperto al pubblico dalle ore 18.00 del 9 novembre sino alle ore 20.00 del 20 novembre, presso Pantesia, associazione culturale sita in piazza Amedeo 16/d – Passeggiata Colonna.

                                                                                                                Francesca Saveria Cimmino

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.