mercoledì 21 novembre 2018
Ultime notizie

“Le sorelle Macaluso”: la Dante al Mercadante

Emma-Dante"Le-sorellle-Macaluso"

Emma-Dante”Le-sorellle-Macaluso”

Al Teatro Mercadante di Napoli Emma Dante con “Le sorelle Macaluso”, in scena dal 22 al 26 gennaio 2014. Sono ancora disponibili gli ultimi biglietti.
Torna Emma Dante, l’attrice e regista che ha esordito al cinema con il film Via Castellana Bandiera, presentato alla 70^ Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia e con il quale Elena Cotta si è aggiudicata il premio Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.  La Dante stavolta porta in scena uno spettacolo in bilico tra la vita e la morte.

Sembra un paradosso, e invece “Le sorelle Macaluso”, precisamente sette e rispettivamente  Gina, Cetty, Maria, Katia, Lia, Pinuccia e Antonella sono legate da affetto terreno e ultraterreno. Difatti, Antonella introduce al pubblico lo spettacolo da “morta”: è deceduta qualche anno prima. C’è un nuovo funerale e le sei sorelle rimaste in vita affronteranno questo momento raccogliendosi nel dolore ma anche rivivendo momenti e ricordi di un lungo percorso trascorso insieme: si piange e si ride di un lasso di tempo in cui, nel bene e nel male, si è stati un unicum.

«La scena, vuota e buia, è abitata da ombre. L’oscurità espelle una donna. Adulta. Segnata. Dal fondo appaiono facce di vivi e morti mescolati insieme. Tutti sono a lutto.». Sono queste le parole utilizzate dalla regista per spiegare brevemente il senso dello spettacolo, la cui idea è tratta da un episodio autobiografico. La Dante infatti si è ispirata ad un avvenimento accaduto tra sua madre e sua nonna: quest’ultima era convinta di esser morta.
È importante ricordare che per lo spettacolo sono ancora pochi i posti a disposizione e come si sa, chi tardi arriva male alloggia!

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.