martedì 13 novembre 2018
Ultime notizie

La Vanoni: ultima incisione

Vanoni

Fonte foto: ondacalabra.it

 Ultimo disco per Ornella Vanoni, attrice e cantante milanese che il prossimo 22 settembre compirà 80 anni. Lo dichiara in conferenza stampa, motivando la scelta e attribuendo le cause alla stanchezza e ad un mercato ormai troppo poco produttivo. “Meticci”(io mi fermo qui), la cui presentazione è avvenuta oggi, sarà l’ultimo cd di canzoni nuove dell’artista.  Continueranno ad essere pubblicati, invece, le raccolte discografiche della cantante che debuttò in teatro a metà anni ’50 con “Sei personaggi in cerca d’autore” di Pirandello, e che ha inciso, fino ad oggi, circa 52 album.

Famosa per il rapporto lavorativo e sentimentale con Gino Paoli, ma anche per la collaborazione con Fabrizio De André, Lucio Dalla, Giorgio Conte e per i duetti con Toquinho, Roberto Vecchioni, Pierangelo Bertoli, Enzo Gragnaniello, Gianni Morandi, Carmen Consoli, Giusy Ferreri, Mina, Eros Ramazzotti, i Pooh , Jovanotti, Claudio Baglioni, tra le sue canzoni più famose ricordiamo Una ragione in più, Gli amanti, Basta poco, Vai Valentina, Tristezza, L’appuntamento, Domani è un altro giorno, Rossetto e cioccolato, Ubriaca, Albergo ad ore, Fingere di te, Io che amo solo te, Senza fine (duettando con Paoli).  

L’ultimo album, “Meticci” , pubblicato da Sony Music, nasce sei anni dopo “Una bellissima ragazza” (2007), e tre anni dopo il doppio album dal vivo “Live al Blue Note” (2010). Tra i brani musicali ivi contenuti: “Basta poco”, “La donna dai capelli blu mare”, “Meticci”, “Dalla tua vita”, “Il bambino sperduto”, “Non è questa casa mia”, “Terra nera”, “Il fiume”, “Che vitalità”, “Costruzione”, “4 marzo ’43”, “Aurora”, “Di passaggio”. Inclusi nell’album collaborazioni Nada, Battiato e Lorenzo Vizzini e omaggio a Lucio Dalla.

Francesca Saveria Cimmino