lunedì 19 novembre 2018
Ultime notizie

La scuola scende in strada, i ragazzi si riprendono Napoli – GUARDA VIDEO

PIAZZA_PLEB. Una manifestazione caratterizzata dall’allestimento del “Villaggio delle Attività Motorie” per la condivisione dei valori positivi e sani  dello sport e dell’aggregazione, elementi fondamentali per la crescita e la formazione del cittadino del domani.

L’evento ha visto i giovani studenti cimentarsi con il sorriso sulle labbra in attività sportive di ogni genere. La pioggia non ha fermato il buon umore delle persone accorse che, un pò per curiosità, un pò per spirito di partecipazione, hanno risposto con divertimento e coinvolgimento. Centiania di ragazzi, provenienti da numerose scuole partenopee, si sono così confrontati nel tennis, pallavolo, basket e tanto altro.  Insomma, come detto insieme a Max Giannini di Radio Kiss Kiss Napoli, “Manca solo la Formula Uno“.

Tra le persone intervenute alla manifestazione, anche Sergio Roncelli, presidente del C.O.N.I.  (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) di Napoli che ha illustrato le attuali  problematiche legate allo sport e Luisa Franzese, direttrice CSA Napoli.

Una bellissima iniziativa che ha giovato alla visibilità della splendida  Napoli ed ha messo in luce soprattutto la creatività di tantissimi giovani talenti come, ad esempio, i ragazzi dell’Istituto Tecnico Galileo Ferraris di Scampia che si sono inventati una radio online chiamata “radio onlyfourme” ed il gioco da tavolo “Mò Napoli”, una sorta di Monopoli alla napoletana,  basato sugli usi e costumi locali.

 

 

 

 Vincenzo Nigri