domenica 18 novembre 2018
Ultime notizie

La rabbia: oggi appuntamento con Pasolini a S.Domenico Maggiore

fonte foto: Pasolini.net

fonte foto: Pasolini.net

È la rabbia il tema della rassegna “Incontri di lettura… a voce alta”, organizzata dall’Associazione culturale denominata  A voce alta. L’evento, che avuto inizio il 20 ottobre e proseguirà fino al 26 ottobre, prevede per la giornata di oggi, alle ore 18.00 presso il convento di S. Domenico Maggiore,  Piccola borghesia piccola rabbia; dibattito con Alberto Castellano e Sandro Dionisio coordinati da Antonio Saccone, durante in quale vi sarà un confronto, appunto, su La Rabbia, film di Pier Paolo Pasolini e Giovannino Guareschi. A seguire alle ore 19.00 vi sarà la proiezione del sopra citato prodotto cinematografico.

Il film, del 1963 è suddiviso in due parti: la prima, scritta e diretta da Pier Paolo Pasolini, la seconda di Giovannino Guareschi. L’aiuto regista è stato Carlo di Carlo; le voci narranti sono state di Giorgio Bassani, per la poesia, e di Renato Guttuso, per la prosa. La musica, è stata curata dallo stesso Pasolini; ed in parte anche il montaggio, per il quale ha collaborato con Nino Baragli e Mario Serandrei.  L’opera, tratta da un settimanale cinematografico consultato per sei anni, mostra il punto di vista di chi vive uno status di apatia, o semplicemente una vita normale: senza stimoli e senza ambizioni, senza interrogarsi sul proprio sé, lasciandosi inglobare in una società che ha appena superato il dopoguerra ma che nelle emozioni è ferma e statica. Dunque c’è la necessità di cercare e trovare la poesia, perché solo i poeti con il loro bisogno impulsivo di trasmettere sensazioni contrastanti come amore e odio, rabbia e serenità, irrompendo come un fulmine a ciel sereno, possono smuovere una condizione di apparente normalità.

Francesca Saveria Cimmino

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.