lunedì 19 novembre 2018
Ultime notizie

“L’Italia migliore”: a Napoli Luxuria presenta il suo IV libro

vladimir-luxuria-italia-migliore-coverMercoledì 22 gennaio 2014 alle ore 18.30 “L’Italia migliore”, il nuovo libro di Vladimir Luxuria presso Il Chiaja Hotel de Charme, il salottino sito in Via Chiaia 216 (I piano). Il volume edito da Bompiani è il quarto dell’autrice, di cui ricordiamo nel 2007 “Chi ha paura della Muccassassina?”, nel 2009 “Favole non dette” e nel 2011 “Eldorado”. Sono 144 le pungenti pagine attraverso cui l’ex parlamentare foggiana si interessa alla storia di Marianna, la quale, dopo essersi concessa ad un direttore di un’immaginaria rete privata, è divenuta la conduttrice de“L’Italia migliore”. Il programma, suddiviso in sei puntate di 90’ l’una, ha la peculiarità di dedicare ogni singolo appuntamento ad un personaggio che ha compiuto un atto di eroismo. La vita di Marianna, vissuta tra droga e successi, nasconde però una profonda ferita: il rapporto con la famiglia.
.È chiaro il sottotesto a cui Luxuria vuole indurre il lettore: il talento nel mondo dello show-business è marginale. In questo sistema, in cui il potere predomina, l’orfana di padre Mari Lupa, ovvero la protagonista Marianna Battiston, cerca l’evasione da una madre malata di Alzheimer e da Camilla, una sorella conformista.
La presentazione del libro, pubblicato il 4 settembre 2013, (il prezzo di una copia è 16.00 euro), sarà coordinata dal docente, scrittore e critico letterario Claudio Finelli e prevede l’intervento di Daniela Falanga (Responsabile Arcigay Napoli per i diritti delle persone transessuali) e Ottavia Voza (Presidente Arcigay Salerno-Responsabile nazionale Arcigay per i diritti delle persone transessuali).

Francesca Saveria Cimmino

Vice Direttore at Linkazzato.it
Nata a Napoli, si è laureata nel 2010-2011 in Conservazione dei beni demo-etno-antropologici; tesi di laurea in Antropologia visiva; relatore: Stefano Francia di Celle e correlatrice Helga Sanità. Nel 2012 ha frequentato a Roma, presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, un corso annuale di critica cinematografica, avente tra i docentiMassimo Causo e Simone Emiliani, e un corso trimestrale di sceneggiatura con Franco Ferrini. Ha partecipato anche ai seguenti workshops: produzione con Filmon Aggujaro, sceneggiatura con Demetrio Salvi, Ufficio Stampa con Francesco Carlo, girare un’intervista con Massimo Latini e scrivere per la tv con Massimo Cerofolini e Francesca Primavera e a Napoli un corso di dizione e speaker radiofonico con Jampa Serino, presso la scuola Cinemafiction.Nel 2012-2013 ha frequentato un corso di giornalismo cinematografico presso la Scuola di Cinema di Napoli con Giovanni Chianelli. Specializzanda in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione, ha conseguito uno stage in Ufficio Stampa con Roberto Conte, Capo Ufficio Stampa del Suor Orsola Benincasa. Nel 2013 ha partecipato al seminario “La freccia e il cerchio”, ideato e diretto da Edoardo Sant’Elia e il suo saggio è tra i testi selezionati per la pubblicazione del 2017. Oggi è redattrice presso Linkazzato.it, Campania Su Web e Corriere dello Spettacolo. Collabora inoltre con il sito Cinerunner.it.