giovedì 15 novembre 2018
Ultime notizie

A Firenze ritorna il grande pianista polacco Krystian Zimerman

foto articolo musica pianista

Krystian Zimerman. Foto: guardiano.co.uk

[dropcap]M[/dropcap]artedì 7 maggio 2013 ritorna a Firenze il grande pianista polacco Krystian Zimerman al Teatro Comunale, primo attore di un recital che rinnova la partecipazione fra gli Amici della Musica di Firenze ed il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. Le due antiche istituzioni musicali fiorentine, che già nel 1999 riuscirono a portare Zimerman a Firenze, nel corso degli anni hanno fatto esibire nel capoluogo toscano alcuni fra i maggiori pianisti a livello internazionale, da Maurizio Pollini ad Andra’s Schiff e Radu Lupu. Il prospetto del concerto presume opere di Debussy, Brahms e Beethoven. Zimerman è musicista dall’inesauribile curiosità interpretativa, ma anche appassionato di psicologia e computer, ed è famoso per il caparbio ed infaticabile lavoro di studio che sostiene ogni sua esibizione; non più di cinquanta sono le sue esecuzioni concertistiche programmate ogni anno, parallelamente a specifici impegni discografici. Una devozione che lo coinvolge anche nel suo strettissimo rapporto con lo strumento: Zimerman suona esclusivamente il suo pianoforte, fedele compagno, che lo accompagna in giro per il mondo grazie a geniali dispositivi tecnici per il trasporto e che viene ogni volta personalmente accordato da lui. Il recital di Zimerman rientra nel calendario del Festival del Maggio Musicale Fiorentino e degli appuntamenti del Festival d’Europa 2013, manifestazione promossa da Comune di Firenze, Regione Toscana, Istituto Universitario Europeo e Provincia di Firenze. Un evento più unico che raro, non c’è che dire.

 

Bruna Di Matteo