mercoledì 14 Aprile 2021
Ultime notizie

“Jucatùre”: oggi il debutto nella versione napoletana

I Giocatori -Jucatùre di Pau MiròStasera, 20 dicembre 2013, l’atteso debutto di Jucatùre di Pau Mirò ed Enrico Ianniello, presso il Teatro Nuovo di Napoli alle ore 21.00. Lo spettacolo sarà in scena sino al 6 gennaio 2014.

Interpretato da Ianniello, Renato Carpentieri, Tony Laudadio e Giovanni Ludeno, stimato come il “miglior testo straniero” della stagione teatrale, nella special list del prestigioso Premio Ubu (l’Oscar italiano del Teatro), lo spettacolo Jucatùre, ovvero I Giocatori, sarà presentato nella sua versione napoletana, tradotta dallo stesso Ianniello.

Una lunga partita a carte svolta in un comune appartamento: un non-luogo. Nessun carattere distintivo e nessuna collocazione geografica specifica emergono dalle parole o dalla scenografia. Anche i giocatori sono impersonali: senza nome, senza lavoro, senza peculiarità. Sono solo persone di mezza età, sedute ad un tavolo da gioco, vogliose di trascorrere qualche ora ammazzando la solitudine, e il tempo, in compagnia.

<L’appartamento è il rifugio dove il fallimento è la regola, non l’eccezione. I soldi sono spariti da tempo, come qualsiasi possibilità di successo personale. Ma proprio sul punto di toccare il fondo, i quattro decidono di rischiare il tutto per tutto, rouge et noir, e allora il gioco si fa pericoloso>; commenta così l’attore, regista e autore Ianniello. Arriva un momento in cui, in un’esistenza lunga e stancante, una partita a carte possa diventare l’unico atteso appuntamento e l’unica reale forma di divertimento.

                                                                                                                                               Francesca Saveria Cimmino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: