mercoledì 21 novembre 2018
Ultime notizie

Gianluigi Buffon: continua il triangolo amoroso con la Seredova e la D’Amico

154738440-6a9ad09a-5fb0-4a82-9010-f49d5e9aae96Dopo la sconfitta subita contro la Costa Rica, l’Italia è pronta a scendere in campo, domani, per affrontare l’Uruguay all’Arena das Dunas di Natal. Ma, per quanto riguarda il lato della cronaca rosa e del gossip, lo scettro passa di diritto da Mario Balotelli a Gianluigi Buffon. Il portiere della nostra Nazionale, infatti, ha creato, ormai da mesi, un triangolo amoroso degno di copertina che continua ad esistere anche in Sud America. Dopo aver lasciato la moglie Alena Seredova ed essersi innamorato della presentatrice Ilaria D’Amico, Buffon è ancora circondato da entrambe le donne. La Seredova ha deciso di seguire l’ex marito nella sua avventura mondiale in Brasile poiché il desiderio del portiere era quello di avere accanto David Lee e Louis Thomas, i due figli avuti dalla showgirl ceca. Così, Alena non si è tirata indietro ed ha assecondato la richiesta. Mentre Ilaria D’Amico è rimasta a Milano a condurre il suo programma su Sky. E proprio durante una puntata del programma televisivo, mentre la D’Amico era intenta a parlare con il pubblico, il regista le ha giocato uno scherzo, mandando sul grande schermo delle immagini della Seredova sugli spalti dello stadio con la maglia numero 1 dell’estremo difensore italiano. Grande l’imbarazzo tra gli ospiti presenti in studio, ma la D’Amico è riuscita a dimostrare la sua professionalità, continuando il discorso con voce ferma e pacata. Adesso bisognerà aspettare il ritorno in patria dell’ex coppia per vedere cosa succederà e se questo triangolo amoroso è destinato ad avere un termine.

Charlotte Trombiero

Redattrice at Linkazzato.it
Nata a Varese, nel 1991, laureata in Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi dell'Insubria nel dicembre 2013 con una tesi storica su Simon Wiesenthal, il cacciatore dei nazisti. Grande passione per il mondo della scrittura in generale ed, in particolare, del giornalismo e per le lingue straniere.