giovedì 18 Agosto 2022
Ultime notizie

Formula 1, weekend di gara: grande attesa per il GP del Canada a Montréal

Foto Twitter @F1

Si torna a Montréal, dopo 2 anni di assenza. L’ultima volta, nella stagione 2019, era stato un GP segnato da vibranti polemiche a causa di un’assurda decisione della Direzione di Gara, che aveva dato a Sebastian Vettel – allora in Ferrari – 5 secondi di penalità a vantaggio di Lewis Hamilton, giunto 2° in pista ma, di fatto, vincitore di giornata a scapito del pilota tedesco. Ma di tempo ne è passato. Oggi la tappa canadese del campionato F1 rappresenta, piuttosto, un altro tassello dello scontro totale tra i rivali iridati Max Verstappen e Charles Leclerc, con il ferrarista chiamato ad una grande impresa che cancelli le delusioni cocenti delle ultime gare, segnate da ritiri per guai al motore e sfortune varie.  

GP BAKU E AFFIDABILITA’ FERRARI

La parola chiave di questi giorni è “affidabilità”. Quella che la Ferrari sente di aver perso nelle ultime settimane, con molti ritiri per i suoi piloti per ragioni tecniche. L’ora più buia di questo “periodo no” per la Scuderia del Cavallino si è consumata nell’ultima gara in Azerbaigian, a Baku, dove la Rossa ha dovuto registrare ben 2 DNF (Did not finish). Proprio in quest’ottica, saranno tanti gli interventi effettuati dai meccanici sulla vettura di Charles Leclerc, in vista della gara di domenica, tra cui certamente la sostituzione della centralina, che comporterà un arretramento in griglia di partenza di ben 10 posizioni per il pilota monegasco. La strategia, quindi, è quella di tornare ai punti, di metter sulla strada una monoposto affidabile, che possa tentare la remuntada in classifica durante la gara.

PROVE LIBERE E METEO

Le prime prove libere del venerdì, in Canada, raccontano di un Verstappen uber alles, con le Ferrari in gran forma, distaccate di pochissimi decimi dal pilota Red Bull, e un passo gara sostanzialmente simile. In gran spolvero anche Seb Vettel e Fernando Alonso, con tempi piazzati tra i primi 5 piloti di giornata. Vera incognita del weekend il meteo, con grandi temporali e forte vento abbattutisi ieri sul circuito e attesi anche per oggi, il ‘ quali day’. Previsto, invece, tempo sereno per domenica, giorno di gara.

ORARI QUALIFICHE E GARA

Le qualifiche scatteranno nella giornata di oggi, alle ore 22,00, mentre la gara partirà domani, domenica, alle ore 20,00 italiane, come di consueto in diretta su Sky Sport e, in differita, su TV8.

Daniele Graziano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: